News

Riapertura musei e zone gialle

Scritto da Redazione , 31/01/21

Zone gialle e riapertura musei, ecco le linee guida del Governo a partire da oggi, 1 febbraio 2021.

Riapertura musei nelle zone gialle: cosa cambia

Si è trattato della chiusura di musei e luoghi della cultura più lunga dalla Seconda Guerra Mondiale, ma da oggi riaprono i musei nella maggiuor parte delle regioni italiane, che tornano zone gialle.

Non tutte, però! Vediamo nel dettaglio cosa comporta la riapertura dei musei e di alcuni istituti di cultura e come si potranno visitare i musei nelle zone gialle.

A partire da oggi, 1 febbraio 2021, gran parte dell’Italia si tinge di giallo e tra le opportunità previste dell’allentamento delle misure anti Covid c'è l'attesissima riapertura musei.

Riprono dunque i musei e i parchi archeologici nelle regioni che da oggi sono zona gialla, ovvero: Piemonte (con restrizioni particolari per l'area metropolitana di Milano), Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Marche, Abruzzo, Lazio e Calabria, cui si aggiungono Toscana, Campania, Basilicata e Molise che già avevano riaperto al pubblico il 18 gennaio.

La riapertura musei nelle zone gialle dopo la pausa più lunga dalla Seconda Guerra Mondiale a oggi (88 giorni in quasi 3 mesi ) si svolgerà secondo modalità da verificare sui rispettivi siti web. Per quasi tutti è prevista la prenotazione online.

Diversa la situazione a Milano, che nonostante sia zona gialla prende tempo per riorganizzare un'apertura organica e coordinata tra tutti gli istituti, sia pubblici che privati, a data da destinarsi.

Riapertura musei a Roma

Nella Capitale sarà possibile tornare a visitare subito: 

  • Musei Vaticani tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle ore 8,30 alle ore 18,30, con ultimo ingresso alle ore 16,30. La prenotazione online è obbligatoria e senza diritti di prevendita.
  • Galleria Borghese, con l’iniziativa ‘Ci siete mancati!’, ovvero due settimane di eventi speciali. 

Riapertura musei a Torino

Nel Piemonte zona gialla riaprono subito:

  • GAM
  • Palazzo Madama
  • MAO

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Leggi anche:

Immagine descrittiva - BY Di Antoine Taveneaux - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=6029837 c

Roma

Roma, capitale d’Italia, anche definita “l'Urbe” e “Città Eterna” secondo la tradizione fondata da Romolo il 21 aprile del 753 a.C. sulle rive del fiume...

Altri Suggerimenti

Genius Loci, il nuovo percorso multimediale del Museo di Villa Rendano

Genius Loci, il nuovo percorso multimediale del Museo di Villa Rendano

A partire dal 30 giugno, presso il Museo di Villa Rendano sarà disponibile il nuovo percorso multimediale e immersivo Genius Loci, dedicato al centro storico di Cosenza.

Torna il Ministero del Turismo: cosa cambia

Torna il Ministero del Turismo: cosa cambia

Invocato a gran voce, il Ministero del Turismo torna a esercitare competenze istituzionali a sé stanti dopo essere stato cancellato nel 1993.

OpenUp.Gift, un sito per sostenere il mondo dell'arte e della cultura

OpenUp.Gift, un sito per sostenere il mondo dell'arte e della cultura

Siamo a Cosenza, in Calabria, in piena zona rossa. Da un gruppo di professionisti del posto nasce l'idea di realizzare un sito web www.openup.gift per sostenere le...

Capitale Italiana Cultura 2022: la top 10

Capitale Italiana Cultura 2022: la top 10

Svelate le 10 finaliste che si contenderanno il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2022.

Archivio Mad Firenze: l'arte contemporanea in un clic

Archivio Mad Firenze: l'arte contemporanea in un clic

Nasce Mad Archival Platform, progetto unico in Italia, che racchiude in digitale l'arte contemporanea presso l'Archivio Mad Firenze.

Cos'è UNESCO ResiliArt, movimento globale per artisti e cultura

Cos'è UNESCO ResiliArt, movimento globale per artisti e cultura

Nasce UNESCO ResiliArt, il nuovo moviemento di artisti, intellettuali e craetivi a sostegno della cultura e dell'arte.