News

Le stagioni invisibili, quando la danza incontra il paesaggio 

Scritto da Redazione , 01/10/19

Si chiama Le stagioni invisibili il progetto diretto dal coreografo e danzatore Fabrizio Favale che intreccia la danza al paesaggio, identificando il luogo come punto inscindibile dalla messa in scena. 

Domenica 6 ottobre il Reno Air Club di Argelato - la pista di velivoli leggeri immersa nel verde aperta in esclusiva come luogo di spettacolo – si trasformerà in palcoscenico per la prima tappa de Le stagioni invisibili nell’ambito di Agorà, stagione teatrale itinerante nei comuni della Unione Reno Galliera nella Area metropolitana di Bologna, con la direzione artistica di Elena Di Gioia.

È la seconda edizione per il progetto diretto da Favale e dalla sua compagnia Le Supplici, un progetto nato dalla collaborazione tra Agorà e la stessa compagnia. Un percorso unico nel suo genere: performances di danza a scandire il passaggio delle quattro stagioni – Autunno / Inverno / Primavera / Estate, progettato e realizzato interamente in quattro differenti ambienti agricoli, del paesaggio, naturalistici, industriali e all’aperto.

Un progetto itinerante che parte da una ricerca della compagnia di danza Le Supplici, tra le formazioni più interessanti del panorama della scena contemporanea, basata sul ciclo delle Stagioni e sul rapporto tra il corpo dei danzatori e il paesaggio, naturale o industriale. 

Gli spettacoli di danza cadono nei cambi di stagione, ogni evento è unico, costruito site specific e si svolge in luoghi sempre diversi per ogni stagione. 

Domenica 6 ottobre 2019
ore 16.00 - Reno Air Club - via Casadio, 14 - Argelato 

Le stagioni invisibili 
- Ciclo Coreografico Infinito / The Creation of Seasons
Autunno Inverno Primavera Estate

progetto dedicato a Ermanno Olmi
ideazione e coreografia Fabrizio Favale
danzatori Daniele Bianco, Vincenzo Cappuccio, Andrea Del Bianco, Martina Danieli, Fabrizio Favale, Francesco Leone, Valentina Palmisano, Mirko Paparusso, Angelo Petracca, Filippo Scotti
una produzione KLM – Kinkaleri / Le Supplici / mk in collaborazione con Agorà

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY  Le stagioni invisibili ph Paolo Cortesi c

Bologna

Nella cultura popolare Bologna è nota come la Grassa (per la cucina), la Dotta (per l'università), la Rossa (per il colore dei mattoni degli edifici del centro...

Altri Suggerimenti

Guernica diventa musica con Ennio Morricone

Guernica diventa musica con Ennio Morricone

Il capolavoro di Picasso, icona di pace, viene accostato alle musiche “assolute” di Ennio Morricone in 4 concerti esclusivi.

Hands, a Bologna il primo Festival delle arti manuali

Hands, a Bologna il primo Festival delle arti manuali

Dal 20 a 23 giugno il primo che celebra la creatività manuale senza confini con concerti, laboratori, incontri e performance. 

Scorci e paesaggi mozzafiato: 8 luoghi da non perdere

Scorci e paesaggi mozzafiato: 8 luoghi da non perdere

Piccoli borghi, città d’arte, panorami mozzafiato e vicoli pittoreschi. Andiamo alla scoperta degli scorci e dei paesaggi più belli d’Italia!

B&B day 2019: a marzo dormi gratis in tutta Italia

B&B day 2019: a marzo dormi gratis in tutta Italia

Il 9 marzo 2019 arriva il B&B Day, in occasione della 13° Giornata Nazionale del B&B italiano. Cerca tra centinaia di bed and breakfast in tutta Italia!

Bologna e i suoi 40 Km di portici

Bologna e i suoi 40 Km di portici

Candidati al prestigioso riconoscimento di “Patrimonio dell’Umanità” UNESCO, i Portici cingono Bologna in un lungo abbraccio, rendendola unica al...

Genius Loci, il nuovo percorso multimediale del Museo di Villa Rendano

Genius Loci, il nuovo percorso multimediale del Museo di Villa Rendano

A partire dal 30 giugno, presso il Museo di Villa Rendano sarà disponibile il nuovo percorso multimediale e immersivo Genius Loci, dedicato al centro storico di Cosenza.