Ca' Vendramin - ViaggiArt
Edificio storico

Ca' Vendramin

Calle Megio, 1777, Venezia

Fu la famiglia Loredan a volere la costruzione del Palazzo, per il quale ingaggiarono l'architetto Mauro Codussi. La sua costruzione cominciò nel 1481 e fu ultimata nel 1509. Per la decorazione di alcune pareti interne, oggi perdute, fu richiesta la mano del Giorgione. Dopo vari passaggi di proprietà, il Palazzo giunse ai Vendramin. Tra 1882 e 1883, visse qui i suoi due ultimi anni il compositore tedesco Richard Wagner. Nel 1946 il Palazzo passò al Comune di Venezia, che vi installò la sede invernale del Casinò. Palazzo Vendramin possiede una delle più rappresentative facciate del Rinascimento veneziano: composta di tre livelli, divisi da marcapiani, a loro volta retti da semicolonne a tre ordini sovrapposti. Cinque ampie bifore, dal ritmo diseguale, movimentano il prospetto di ciascun piano, dandogli l'aspetto di una loggia. Inciso su una fascia di basamento è il motto dei Cavalieri templari dell'Ordo Templi; davanti all'ala seicentesca (Ala Bianca), il Palazzo vanta un discreto giardino accessibile anche dal Canale. Sul retro, il Palazzo presenta una piccola corte chiusa da un muro di cinta, sul quale è affissa una lapide che ricorda che la morte di Wagner. All'interno, il Palazzo presenta un corridoio (portego), dal quale si accede allo scalone. Il primo piano nobile è sede del Salone, nel quale si conservano lavori cinquecenteschi di Palma il Giovane e opere del XVII secolo. Altre importanti sale, quella del Camino e dei Cuori d'Oro, sono frutto di modifiche seicentesche. Le Sale Wagner, un'area espositiva allestita nel 1995 a cura dell'Associazione Richard Wagner di Venezia, contengono le raccolte Josef Lienhart e Just (documenti rari, spartiti, lettere autografe, pitture, dischi e altri oggetti da collezione), che costituiscono  la più grande collezione privata dedicata a Wagner al di fuori dei Musei di Bayreuth, documentando il particolare rapporto del compositore con la città di Venezia.

Venezia

Venezia

Venezia, detta anche “La Serenissima”, è il capoluogo della regione Veneto, primo comune per popolazione e superficie: include territori insulari (Burano, Murano, Torcello, S. Erasmo, Pellestrina) e di terraferma (Mestre, Marghera...

Booking.com