• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Comune

Subiaco

Subiaco, (Roma) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il comune di Subiaco è noto e apprezzato per il territorio montano, all'interno del quale si estende una faggeta secolare tra le più vaste d'Europa. Il suo altopiano si sviluppa su un'area di 3000 ettari e trova protezione all'interno dei confini del Parco Naturale Regionale Monti Simbruini. Ulteriore peculiarità del territorio è la presenza della rinomata stazione sciistica di Monte Livata, che costituisce l'area più prossima alla città di Roma per la pratica degli sport invernali. Storicamente, a Subiaco sono stati identificati resti della residenza di Nerone, attorno alla quale si sviluppò il centro, costituita da un complesso di edifici a diverso livello, presso una serie di laghi artificiali, con un cospicuo nucleo a due piani. Le origini dell'attuale Abbazia Benedettina risalgono agli inizi del VI secolo, allorché San Benedetto da Norcia, dopo l'esperimento di vita eremitica condotto in un antro presso l'antica villa di Nerone, fondò nella zona 13 monasteri. Nel XII secolo, per iniziativa degli abati, fu costruito il Santuario del Sacro Speco, eretto sopra l'originaria memoria del Santo. Attualmente si conserva solo il Monastero di Santa Scolastica.

Cosa vedere