Museo

Museo della Civiltà Contadina "Michele Russo"

Piazza Santa Maria del Pozzo, 10, Somma Vesuviana, (Napoli) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Tipologia di strutturaMuseo Etno-Antropologico, gestito da un’Associazione Culturale senza scopo di lucro (Associazione di Promozione Sociale d’Arte Contadina “Michele Russo”).CERTIFICAZIONI E RICONOSCIMENTIIscritto all’Albo delle Fattorie Didattiche della Regione CampaniaPatrocinio dell’Ente Parco Nazionale del VesuvioPatrocinio del Comune di Somma Vesuviana (NA)Riconosciuto dalla Regione Campania quale “Museo di Interesse Regionale”CARATTERISTICHE DELLA STRUTTURASpazi esterni: 700 mq ca.Spazi interni: 500 mq ca.Parcheggio per auto e bus GTAssenza di barriere architettonicheServizi igienici HCapacità ricettiva massima: 130 alunni per didattica ; 250 persone per altre iniziative.L’ESPOSIZIONEAttività agricole, allestite in 20 settori.Vengono documentati in questo settore i sistemi di trasporto usati nel lavoro dei contadini e nelle attività di scambio e trasporto mediante animali da soma o con veicoli a trazione animale. Sono esposti basti e gioghi per bovini e per equini, singoli o doppi, e veicoli con ruote a trazione animale (carro, carretto a due ruote con timone a due stanghe).Stanza del vino.Gli oggetti esposti documentano le fasi di coltivazione della vite e della produzione del vino.Stanza dei mestieri.In questa sezione sono allestiti diverse installazioni dedicate ad alcuni tra i più antichi mestieri e ai loro attrezzi.Stanza delle produzioni alimentari.Questa raccolta comprende gli strumenti dei lavori sull’aia, la lavorazione dei cereali e le attrezzature legate al ciclo della produzione-lavorazione del mais.Stand dell’alimentazione contadina.Vengono presentati gli oggetti tipici del focolare domestico della casa contadina: bilance, pentole, paioli, cucchiai, recipienti per la conservazione.Sezione Etnomusicologica.In essa sono presenti i principali strumenti musicali per l’esecuzione di tammurriate tradizionali e delle ritualità festive contadine.Stalle con animali da lavoro e animali da cortile.Sezione dedicata principalmente alla didattica e alle scolaresche, l’allestimento riserva anche diversi spunti per spiegare la protezione sacra degli spazi destinati agli animali e dalla loro collocazione nella vita quotidiana e nell’economia rurale.Orto didattico.In un apposito spazio, vengono coltivate le piante orticole ed eduli di stagione.DIDATTICA PER ISTITUTI SCOLASTICI DI DIVERSO ORDINE E GRADOAgli alunni viene proposto un programma didattico articolato su moduli e servizi culturali, dando così la possibilità di conoscere e di apprendere i vari aspetti della vita contadina di un tempo e dei valori di cui è portatrice.LABORATORI DIDATTICI, in cui gli alunni attraverso una divertente e coinvolgente manipolazione di materiali acquisiranno delle rilevanti conoscenze sull’artigianato, i mestieri fabbrili e sul “sapere del gesto e della mano” come un tempo era di comune uso praticare, con importanti ricadute sul piano didattico, pedagogico e culturale.

Potrebbero interessarti