Edificio di culto

Chiesa di San Pietro in Camerellis

Via Portanova, Salerno

La Chiesa di San Pietro in Camerellis è oggi nel cuore della città e si presnta con l’architettura spartana del dopoguerra. Durante la Seconda Guerra Mondiale, infatti, l'antica chiesa subì gravi danni dovuti ai bombardamenti, venne quindi demolita e riedificata con annessa casa canonica. La singolarità della sua denominazione affonda le radici nelle origini del Cristianesimo a Salerno e, in parte, nella leggenda legata alla sosta di San Pietro e alla volontà dei fedeli di omaggiarne il passaggio costruendo una chiesa che, in quell'epoca, sorgeva extra moenia. Storicamente documentato è invece il legame della Chiesa di S. Pietro con i Padri Crociferi, ordine istituto nel 1169 da papa Alessandro III.

Potrebbero interessarti

Comune

Salerno

Salerno sorge sull'omonimo golfo del mar Tirreno, tra la costiera amalfitana e la piana del Sele, nel punto in cui la valle dell’Irno si apre verso il mare. Fu...

Salerno e dintorni

Eventi

ANSAViaggiArt