Ponte Sisto | ViaggiArt
Architettura

Ponte Sisto

Ponte Sisto, Roma

Il Ponte fu costruito per permettere l'attraversamento del Tevere a Papa Sisto IV, tra il 1473 e il 1479, sul sito di un più antico ponte romano. Nel 147 il Ponte fu ampiamente restaurato sotto Antonino Pio, col nomi di Ponte Aurelio: aveva in quest'epoca un arco trionfale sormontato da grandi statue bronzee, i cui resti con le iscrizioni dedicatorie furono stati ritrovati nel Tevere tra il 1878 e il 1892, e sono conservati presso il Museo Nazionale Romano. Sotto papa Sisto IV si iniziò il rifacimento dell'antico ponte romano, affidato a Giorgio Vasari: il Ponte ha quattro arcate e presenta un foro rotondo sul pilone centrale, il cosiddetto "occhialone", considerato segno di piena.

Roma

Roma

Roma, capitale d’Italia, anche definita “l'Urbe” e “Città Eterna”, è la Città Metropolitana più estesa e popolosa del territorio italiano e ha come emblema la “Lupa Capitolina”. Secondo la tradizione, fu fondata da...

Booking.com