Chiesa di Costantinopoli - ViaggiArt
Edificio di culto

Chiesa di Costantinopoli

Wikipedia
Via XX Settembre, 8, Rende, (Cosenza)

La Chiesa di Costantinopoli è stata edificata intorno al 1600, anche se l'aspetto attuale risale al 1719. La facciata è "a capanna", con un finestrone policromo raffigurante la Vergine di Costantinopoli col Bambino. Sul lato destro c'è la sagrestia, sormontata dal campanile. L'interno presenta una pianta a croce latina ed è ricco di decorazioni: l'altare maggiore è in marmi policromi; la cupola presenta un affresco a tempera di Achille Capizzano raffigurante la Madonna di Costantinopoli in Gloria. Sempre alla Madonna è dedicata una cappella interna contenente la statua della Vergine e un'icona a olio su rame, detta "Macchietta". Di notevole pregio sono i dipinti su tela e su tavola presenti nella cantoria, opere di Cristoforo Santanna ("Allegoria della Madonna di Costantinopoli", 1777). Nel 1978 la chiesa è stata elevata a Santuario, poi munito di uno spazio museale per esporre oggetti d'argento datati tra il XVII e il XVIII secolo e paramenti sacri.

Rende

Rende

Rende si estende lungo il corso occidentale del fiume Crati fino alle Serre cosentine, degradando dalle colline su cui sorge il centro storico fino alla città moderna, sede dell’Università della Calabria. Secondo la leggenda, intorno...

Booking.com