Chiesa di Santa Maria di Gesù | ViaggiArt
Edificio di culto

Chiesa di Santa Maria di Gesù

Via Torrenuova, Ragusa

Il Convento e la Chiesa di S. Maria del Gesù furono edificati dai Frati Minori Riformati a partire dal 1636. L'edificio, per la cui costruzione furono utilizzati i materiali di risulta dell'antico Castello di Ragusa, ospitava diversi ambienti: il chiostro, i locali di servizio, i magazzini e una grande cisterna scavata nella roccia, il refettorio, la cucina, e le celle dei frati. La Chiesa che, a differenza del convento, venne gravemente danneggiata dal terremoto del 1693, fu ricostruita nel XVIII secolo con facciata "a capanna" delimitata da due paraste, e portale scandito da due semi-colonne che reggono un timpano, al centro del quale si trova lo scudo coronato da angeli recante l'immagine della Madonna col Bambino. L'interno, a navata unica, presenta cappelle laterali scandite da semi-colonne a capitello corinzio, ed è ricco di stucchi realizzati nel 1733 da Raimondo Viccione da Vizzini. La cappella maggiore è decorata con pitture realizzate nella seconda metà del XVIII secolo da Matteo Battaglia.

Ragusa

Ragusa

La città, che si estende sulla parte meridionale dei monti Iblei, è il capoluogo di provincia più a sud d'Italia. Ragusa è stata catalogata nel 2002 Patrimonio dell'Umanità UNESCO ed è una delle città d'arte più importanti d'Italia...

Booking.com