Punto di Interesse

Centro Storico di Roma, proprietà extraterritoriali della Santa Sede e San Paolo fuori le Mura (Sito UNESCO)

Piazza del Colosseo, 1, Roma Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il Centro Storico di Roma è stato iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO nel 1980, nel 1990, a seguito della richiesta avanzata dalla Santa Sede, si decise di allargare il sito anche ai beni extraterritoriali di sua proprietà che si trovavano all’interno del sito di Roma e alla Basilica di San Paolo fuori le Mura. Il sito UNESCO di Roma, complesso e stratificato, comprende eccezionali aree archeologicheall’interno del tessuto urbano, a formare un insieme fortemente caratterizzante. Il sito comprende un complesso di strutture prodotte in quasi tremila anni di storia: dai monumenti dell’ antichità (Colosseo, Pantheon e il complesso del Foro Romano e dei Fori Imperiali) alle fortificazioni costruite nei secoli (le Mura della città e Castel Sant’Angelo), ai progetti urbani delle età rinascimentale e barocca fino ai tempi moderni (come l’area sistina con il sistema del tridente, da Piazza del Popolo a Piazza di Spagna e Piazza Navona) agli edifici civili e religiosi con la ricchezza delle loro decorazioni pittoriche e scultoree (Campidoglio, Palazzo Farnese, Palazzo del Quirinale, l’Ara Pacis e le Basiliche maggiori come San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo fuori le Mura), realizzate da alcuni fra i più grandi architetti e artisti di tutti i tempi.

Potrebbero interessarti