Edificio di culto

Chiesetta di Piedigrotta

Riviera Prangi, Pizzo, (Vibo Valentia)

La Chiesa di Piedigrotta fu scavata nella roccia arenaria da alcuni naufraghi napoletani, alla fine del Seicento, per ringraziare Dio d'essersi salvati. I marinai attribuirono il miracolo alla protezione di un quadro della Madonna che si trovava sulla nave e che ritrovarono sulla spiaggia. Per devozione, scavarono nella roccia una piccola cappella e vi collocarono la sacra immagine. All'inizio del Novecento, Angelo e Alfonso Barone ornarono la grotta con statue raffiguranti scene e personaggi della Sacre Scritture, ricavate dalla stessa roccia tufacea.

* Raffello Molè, Fasti e nefasti della città di Pizzo (ricerche storiche), 1947

Potrebbero interessarti