News

Tipì, da domani la nuova stagione teatrale della Bassa modenese

Scritto da Redazione , 03/09/19

Portare il teatro nella Bassa modenese è l’obiettivo di Tipì – Stagione di Teatro Partecipato, un progetto ideato da Nahìa che unisce nove comuni dell’area nord. 

Saranno 17 gli appuntamenti che da settembre a dicembre, per la terza edizione di Tipì vedranno come protagonisti teatrali i comuni di San Felice sul Panaro, Camposanto, Cavezzo, Concordia, Finale Emilia, Medolla, Mirandola, San Possidonio e San Prospero. Un’iniziativa realizzata grazie al sostegno dalla Regione Emilia-Romagna e dal Sistema Bibliotecario dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord.

In cartellone 5 spettacoli, 3 giornate laboratoriali e intensi momenti dedicati alle letture musicali, quest’anno dedicate a Moby Dick, il capolavoro di Melville in occasione del suo duecentenario dalla nascita.  A dar voce a Moby Dick, nel riadattamenti di Paolo Zaccaria, saranno le voci di Manuela De Meo, Irma Ridolfini, Isacco Tognon, Paolo Zaccaria accompagnati dai suoni di Francesca Neri, Isacco Tognon e Gabriele Vincenzi.

Una ricca programmazione legata dal fil rouge di due sentimenti diversi che sembrano dominare la nostra contemporaneità: la paura, quella che possono incuterci gli altri, e il coraggio necessario ad affrontarla.

Per il cartellone dedicato agli spettacoli in programma ad ottobre “Intimità” di Amor Vacui, una pièce scritta e diretta da Lorenzo Maragoni, in scena accanto ad Andrea Bellacicco e Eleonora Panizzo e “Io ti cielo – Frida Khalo” di e con Aurelia Cipollini, uno spettacolo di musica e parole tratto dai racconti e dalle lettere dell’artista messicana. 

A novembre sarà tempo di “Sospiri. Un amore di contrabbando”, spettacolo della Compagnia Lumen di e con Gabriele Genovese, diretto da Elisabetta Carosio, in scena sabato 9.  Il 24 novembre alle ore 18:00 sarà la volta di "Signorina, Lei è un Maschio o una Femmina?", spettacolo di Gloria Giacopini e Giulietta Vacis, con Gloria Giacopini, proposto al pubblico in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

A conclusione della rassegna, sabato 7 dicembre, andrà in scena “L’incanto”, spettacolo di Enrico Saccà, per la regia di Paolo Zaccaria e l’interpretazione di Michele Pagliai, Paolo Zaccaria e Irma Ridolfini. 

Tutti gli eventi saranno ad ingresso gratuito. 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

San Felice sul Panaro

San Felice sul Panàro (San Flis in dialetto locale sanfeliciano) è un comune italiano di 10.961 abitanti della provincia di Modena, in Emilia-Romagna, situato nella...

Altri Suggerimenti

Curon sbarca su Netflix: in arrivo la nuova serie tv

News

Curon sbarca su Netflix: in arrivo la nuova serie tv

Quali segreti nasconde il lago di Resia? Curon è la nuova serie originale Netflix che racconta alcune misteriose vicende dell'omonimo paese.

Apre a Milano il prossimo 18 gennaio la Milano Map Fair

News

Apre a Milano il prossimo 18 gennaio la Milano Map Fair

Milano Map Fair: al via la fiera internazionale di cartografia e stampe antiche di vedutistica.

Canova. Eterna Bellezza: boom di visitatori al Museo di Roma

News

Canova. Eterna Bellezza: boom di visitatori al Museo di Roma

Visitata da oltre 90.000 persone, la mostra sarà aperta straordinariamente di sera ogni sabato e domenica fino alla chiusura del 15 marzo.

Feste di Natale, Uffizi da record con 218mila visitatori

News

Feste di Natale, Uffizi da record con 218mila visitatori

Feste di Natale, Uffizi da record: +28% con 218mila presenze. Insieme alla Galleria dell’Accademia sfiorata la soglia dei 280mila visitatori.

Basilica di Paestum: è l’unico tempio dove si entra in carrozzina

News

Basilica di Paestum: è l’unico tempio dove si entra in carrozzina

La “Basilica” di Paestum è ancora l’unico tempio dove si entra in carrozzina. Percorso sperimentale riaperto dopo restauro.

Reggia Express: da Napoli a Caserta in Treno Storico

News

Reggia Express: da Napoli a Caserta in Treno Storico

Reggia Express: dal centro di Napoli alla Reggia di Caserta vivendo l'esperienza di un viaggio su  un treno d'epoca