News

Teatridimare salpa in Grecia per Athens & Epidaurus Festival 

Cagliari 2 mesi fa Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Uno spettacolo in ogni porto per la rassegna navigante nel mediterraneo che unisce la passione per il teatro a quella del mare, della natura e della barca a vela. 

Si chiama Teatridimare ed è stata fondata a Cagliari nel 2000 dalla Compagnia çàjka guidata da Francesco Origo che ne cura la direzione artistica: vent’anni di navigazione teatrale a vela che oggi alle 18.00 salperà per la Grecia per approdare il 14 luglio a Epidauro al prestigioso Athens & Epidaurus Festival dove portano in scena gli spettacoli “Arlecchin dell'onda” e “Blu”.

«Un'odissea di oltre 2.500 miglia di mare - spiega Origo - un viaggio da Cagliari al Peloponneso che rievocherà le navigazioni di impronta omerica, tra antiche rotte mediterranee e racconti leggendari». 

Un progetto quello di Teatridimare che ha rivoluzionato il modo di fare teatro: la quarta parete si abbatte e il pubblico diventa parte attiva di questo viaggio teatrale che si traduce anche in esperienza culinaria con una passeggiata tra i sapori della Sardegna. Tra una pausa e l’altra infatti la Compagnia çàjka cucina e offre cibo, stavolta si preparano a incantare la Grecia non solo con il teatro ma con fregola e calamari, pecorino e un buon bicchiere di Cannonau. 

Un viaggio per mare e teatro che riapproda in terra italiana attraccando con i loro spettacoli ai porti di Stintino (il 28 agosto), Portoscuso (6 settembre), Teluada (14 settembre) e che si concluderà a Cagliari il 27, 28 e 29 settembre. 

Teatridimare 2019 è realizzato grazie al contributo della contributo della Fondazione Cultura e Arte, ente strumentale della Fondazione Terzo Pilastro-Internazionale, alla quale si aggiunge la conferma del sodalizio con Sardegna Teatro, diretto da Massimo Mancini e con l'inserimento nel programma del Festival 10 nodi 2019.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Potrebbero interessarti