News

Guida al museo? Basta il proprio dito! Al MAXXI arriva Get 

Roma 1 mese fa Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Si chiama Get, è l’audioguida dei musei del futuro ed è possibile sperimentarla gratuitamente per i prossimi 3 mesi al MAXXI di Roma, il Museo nazionale delle arti del XXI secolo. Si tratta di un braccialetto interattivo a conduzione ossea che permette di accedere ai contenuti audio di approfondimento del museo semplicemente avvicinando il dito al proprio orecchio

Non è un gioco di magia ma un innovativo bracciale ideato e realizzato da DEED con il supporto di Comeeta, acceleratore di startup innovative. Get, già vincitore della prima del MUSEUM BOOSTER HACKATHO - la maratona digitale promossa dal MAXXI per costruire il museo del futuro - torna al museo romano dedicato alle arti del XXI secolo per essere a disposizione gratuita dei visitatori che vorranno provare questa esperienza. 

Obiettivo del MUSEUM BOOSTER HACKATHO, organizzato dal MAXXI in partenariato con Groupama Assicurazioni, è quello di proporre e ideare prototipi digitali in grado di rendere più fruibile l’esperienza al museo. 

«Museum Booster è un programma di cui siamo molto orgogliosi – dice Prisca Cupellini, Responsabile Comunicazione MAXXI e ideatrice del programma – perché ci permette di sostenere e ospitare progetti originali e innovativi per migliorare, innovare e trasformare attraverso la tecnologia, l’esperienza dei luoghi di cultura».

«Questa sperimentazione permetterà a Deed di svolgere un importante pilot nel mondo museale. Esporre get™ e la sua tecnologia in esclusiva al MAXXI rappresenta un grande traguardo per validare il nostro prodotto» dichiarano i fondatori di Deed, Emiliano ed Edoardo Parini.

Un’esperienza che per qualsiasi visitatore non esperto d’innovazione digitale potrebbe risultare addirittura paranormale, in realtà è pura sperimentazione scientifica che si proietta nel museo di un futuro prossimo. 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Potrebbero interessarti