Castello di Torrechiara
Monumento

Castello di Torrechiara

Castello di Torrechiara.
Via al Castello 1, Langhirano, (Parma)
Il castello di Torrechiara è il più famoso fra le rocche e i fortilizi che facevano parte del feudo di Pier Maria Rossi, conte di San Secondo e grande condottiero, il quale pose mano al loro rinnovamento nel XV secolo. Qui, al termine delle sue imprese guerresche, si ritirò a vivere insieme a Bianca Pellegrini da Como, che per amor suo aveva lasciato il marito, Melchiorre d'Arluno. Pier Maria Rossi volle lasciare nell'edificio la testimonianza del loro legame sentimentale affidando nel 1452, probabilmente al pittore Benedetto Bembo, la decorazione a fresco della 'Camera d'Oro', dove sono rappresentati i due amanti colpiti dagli strali di Amore Bendato nelle lunette, mentre nelle vele appare soltanto Bianca che, nelle vesti di pellegrina, percorre un itinerario che tocca tutti i castelli di Pier Maria. Torrechiara, a pianta rettangolare, con tre cinte di mura e torri agli angoli, cammini di ronda, caditoie e un vasto cortile porticato, fu soggetto a vari ampliamenti e restauri: nel Seicento, sul lato a valle, furono aperte ampie logge panoramiche. Il salone, al secondo piano del corpo Nord/Est, è decorato a grottesche da Cesare Baglione.     

Langhirano

Langhirano

Langhirano (Langhiràn in dialetto parmigiano) è un comune italiano di 10.150 abitanti della provincia di Parma, conosciuto per la produzione del prosciutto di Parma che viene celebrato ogni anno nel Festival del prosciutto di Parma e a...

Booking.com