c
Idee di Viaggio

Cosa vedere nel borgo di Ostia Antica

Scritto da Redazione , 11/08/20

Di fronte alla più famosa area archeologica sorge il paese rinascimentale: scopriamo cosa vedre nel borgo di Ostia Antica, delizioso centro storico a due passi da Roma.

Il borgo di Ostia Antica è un bellissimo centro medievale che non ti aspetti, la cui visita passa spesso in secondo piano rispetto a quella della Capitale o del Parco Archeologico di Ostia Antica, nei suoi pressi, ma che inceve merita un'apposita gita fuori porta.

Il borgo di Ostia Antica

Il borgo di Ostia Antica sorge lungo via dei Romagnoli, di fronte l’area archeologica, ed è di origine medievale, come denotano le mura di cinta e l'imponente castello che domina l'abitato.

Il borgo di Ostia Antica, sorto come rifugio della residua popolazione ostiense, fu trasformato da Papa Gregorio IV (827-844) in una cittadella fortificata, detta appunto "Gregoriopoli".

Nel 1400 Papa Martino V fece edificare un torrione cinto da un fossato; mentre qualche anno dopo il vescovo di Ostia ripristinò anche l'originaria cinta muraria della Gregoriopoli e fece erigere al suo interno tre file di case a schiera, tuttora abitate, a controllo delle vicine saline e dei traffici commerciali sul Tevere.

Cosa vedere ad Ostia Antica

Scopriamo dunque cosa vedere nel borgo di Ostia Antica durante una gita fuori porta...

Castelo di Ostia Antica

Costruito tra il 1483 e il 1487 dall’architetto fiorentino Baccio Pontelli, il castello si struttura con un sistema perimetrale di "casamatte" (camere da sparo) e tre torrioni, il principale dei quali si caratterizza da un ampio fossato ed è certamente un bell'esempio di architettura militare rinascimentale.

La Rocca a forma triangolare fu costruita con la funzione di controllo e di difesa del fiume. Negli anni successivi furono costruiti ambienti residenziali sul lato occidentale del cortile e lo scalone, attribuibile, come indica l’iscrizione sul portale a, Giulio II (1503-1513).

Chiesa di Sant'Aura

Si tratta di una basilica cimiteriale costruita tra il IV e il V e parzialmente conservata al di sotto dell’attuale chiesa rinascimentale. 

La chiesa, a navata unica e con soffitto a capriate, ospita una cappella contenente una lastra tombale appartenente a Santa Monica e una tela attribuita a Pietro da Cortona.

Palazzo dell'Episcopio

nei pressi della chiesa si trova il Palazzo dell’Episcopio, impreziosito da un ciclo di affreschi attribuito a Baldassarre Peruzzi e scoperto soltanto nel 1977, quando il sacerdote Geremia Sangiorgi tolse l’intonaco bianco che ricopriva le pareti.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Comune

Roma

Roma, capitale d’Italia, anche definita “l'Urbe” e “Città Eterna” secondo la tradizione fondata da Romolo il 21 aprile del 753 a.C. sulle rive del fiume...

Altri Suggerimenti

Le 7 chiese più antiche del mondo

Idee di Viaggio

Le 7 chiese più antiche del mondo

Pronti per un viaggio spirituale e culturale tra le 7 chiese più antiche del mondo? San Pietro in Vaticano è solo il punto di arrivo.

Alla scoperta di 5 città poco conosciute da visitare in Italia

Idee di Viaggio

Alla scoperta di 5 città poco conosciute da visitare in Italia

Viaggio nella provincia, ovvero tra 5 città poco conosciute da visitare in Italia, veri e propri gioielli da scoprire.

Viaggio in Olanda, il paese dei mulini a vento

Idee di Viaggio

Viaggio in Olanda, il paese dei mulini a vento

State pensando a un viaggio in Olanda, il paese dei mulini a vento? Organizzate un tour dei mulini, tra distese colorate di tulipani.

I 5 fiumi più lunghi d'Italia

Idee di Viaggio

I 5 fiumi più lunghi d'Italia

Sono i 5 fiumi più lunghi d'Italia e offrono spunti per suggestivi itinerari fluviali, trekking e passeggiate in ciclovia lungo gli argini e in città.

Cosa vedere a Trapani e dintorni in 3 giorni

Idee di Viaggio

Cosa vedere a Trapani e dintorni in 3 giorni

Un viaggio sulla Via del Sale, ma non solo! Ecco cosa vedere a Trapani e dintorni in 3 giorni.

Tour dell'Umbria in auto fai da te

Idee di Viaggio

Tour dell'Umbria in auto fai da te

Partiamo per un tour dell'Umbria in auto fai da te, alla scoperta di paesaggi, storia, arte, spiritualità e buona cucina.