Palazzo Biscari | ViaggiArt
Edificio storico

Palazzo Biscari

Via Museo Biscari, 8, Catania

Realizzato per volere della famiglia Paternò-Castello, Principi di Biscari, a partire dalla fine del Seicento e costruito sulle Mura fatte erigere per dall'imperatore Carlo V, su progetto dell'architetto Alonzo Di Benedetto. La decorazione dei sette finestroni affacciati sulla marina è invece opera dello scultore messinese Antonino Amato. In seguito, il Palazzo fu modificato su progetto di Girolamo Palazzotto e Francesco Battaglia, per essere ultimato solo nel 1763. Vi si accede da un grande portale che immette nel cortile centrale, adorno di una grande scala a tenaglia. All'interno, si susseguono il "Salone delle Feste", in stile rococò con una complessa decorazione di specchi, stucchi e affreschi di Matteo Desiderato e Sebastiano Lo Monaco. Il cupolino centrale, usato come alloggiamento dell'orchestra, è coperto da un affresco raffigurante la gloria della famiglia. Si accede alla cupola attraverso una scala decorata a stucco all'interno della grande Galleria affacciata sulla marina. Tra le altre sale, quella "dei Feudi", gli "Appartamenti della Principessa", la "Galleria degli Uccelli" e la "Stanza di Don Chisciotte". Particolare importanza riveste il Museo, dove un tempo era raccolta la grande collezione archeologica di Ignazio V. Tra i visitatori illustri si ricorda Johann Wolfgang Goethe (1787). Nel 2008 il Palazzo ha fatto da sfondo al videoclip della canzone "Violet Hill" della band inglese Coldplay.

Catania

Catania

Fondata nel 729 a.C. dai calcidesi, vanta una storia millenaria caratterizzata da svariate dominazioni, i cui resti ne arricchiscono il patrimonio artistico, architettonico e culturale. Sotto la dinastia aragonese fu capitale del Regno di...

Booking.com