Edificio di culto

CHIESA DI SANTA MARIA DI RONZANO

Castel Castagna, (Teramo)
Una delle chiese romaniche più belle d'Abruzzo è Santa Maria di Ronzano, eretta attorno al 1170 nella valle del Mavone o Siciliana. A causa di un grande incendio nel 1183, la parte della residenza dei monaci benedettini andò completamente distrutta per non essere più ricostruita. La chiesa, che ha subito un restauro di ripristino a metà del secolo scorso, presenta l'esterno in laterizio scandito da lesene e archi ciechi in bianca pietra locale. La facciata doveva forse ospitare un portico mai costruito, mentre una grande finestre circolare, liberata, è rivolta verso il Gran Sasso. L'interno, a tre navate scandite da archi a pieno centro e a doppio giro e con absidi finali, porta ancora il segno del grande incendio che calcinò le pietre dei pilastri cruciformi. Al 1181 risalgono gli affreschi dell'abside centrale con Cristo benedicente entro una mandorla sorretta da angeli e al di sotto una teoria di santi e scene della vita di Gesù.

Potrebbero interessarti