Immagine non disponibile
Museo

Museo Giardino geologico "Sandra Forni"

Immagine non disponibile. Copyright Altrama Italia SRL
Viale della Fiera, Bologna
Il Museo Giardino Geologico “Sandra Forni” è un progetto del Servizio Geologico Sismico e dei Suoli
(SGSS) della Regione Emilia-Romagna realizzato per offrire un luogo di incontro per la cultura del territorio.
Il progetto è articolato in due spazi, il museo e il giardino, e intende far conoscere la straordinaria bellezza del paesaggio dell’Emilia-Romagna e la ricchezza del sua geodiversità.
L’esposizione interna mostra, tra gli altri, alcuni splendidi esemplari di gessi e zolfo della Sicilia, una collezione di gessi dell’Emilia-Romagna, le ammoniti del Marocco, e i rari quarzi neri donati o acquisiti da collezionisti e provenienti da miniere in gran parte oggi chiuse. Nello spazio esterno, il giardino Geologico  offre una passeggiata nel tempo profondo della geologia. Il percorso si snoda attraverso 14 stazioni in cui alle rocce è affidato il compito di descrivere una parte significativa della storia geologica della nostra regione che, a partire da circa 250 milioni di anni fa, ha portato alla formazione della catena appenninica, della pianura padana e della costa adriatica.

Bologna

Bologna

Nella cultura popolare Bologna è nota come la Grassa (per la cucina), la Dotta (per l'università), la Rossa (per il colore dei mattoni degli edifici del centro storico, anche se spesso l'aggettivo è riferito al pensiero politico...

Booking.com