Museo

Museo del Sannio

Piazza Santa Sofia snc, Benevento Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Istituito nel 1873 dal Consiglio Provinciale di Benevento, il Museo del Sannio venne sistemato da Almerico Meomartini nella trecentesca Rocca dei Rettori Pontifici. Il rapido incremento del patrimonio e delle attività di studio indussero l’Ente proprietario ad acquistare nel 1928 il complesso monumentale dell’Abbazia di S. Sofia, centro religioso e culturale benedettino dal secolo VIII. Nella ex Abbazia fu trasferito il patrimonio archeologico, medievale ed artistico che portò alla divisione delle opere in tre Dipartimenti: Archeologia e Medievalistica, Storia, Arte ed un centro bibliografico di ricerca. Per la ricerca scientifica, infatti, il Museo del Sannio dispone di una Biblioteca specializzata. Il patrimonio dell’Istituto include raccolte numismatiche, archivi storici, libri rari, cimeli ed oggetti di artigianato, fondi cartografici e documenti a stampa, fotografie. Le suddette opere vengono concesse in visione nella Sala di Studio ai sensi del regolamento interno, uniformato alla normativa statale.

Potrebbero interessarti