Consigli di viaggio - Idee di Viaggio

Cosa visitare a Peschiera del Garda, la città fortezza

Scritto da Redazione , 03/03/19

Celebrata anche nella musica indie da Calcutta con la sua canzone “Barche”, Peschiera del Garda è un borgo gioiello in provincia di Verona, tra i più belli d’Italia, che si sporge sull’estrema riva meridionale del lago di Garda. 

Visitare Peschiera del Garda significa perdersi nell’antico fascino di uno borghi lacustri che caratterizzano tutta la zona. Paesaggi incantevoli e un delizioso centro storico fanno di Peschiera uno di quei luoghi da non perdere, meta di tanti turisti che, colpiti dal magico incontro di storia e natura, decidono di visitarla. 

C’è anche chi sceglie il borgo per dedicarsi agli sport acquatici, dallo sci d’acqua al canottaggio, dalla barca a vela al windsurf; chi invece ci arriva attratto dai diversi parchi divertimento che si trovano nei suoi dintorni, tra i più rinomati Gardaland e Mirabilandia. 

In tutti i casi chi visita Peschiera del Garda ne rimane sorpreso e incantato, luogo ideale sia per una vacanza slow, all’insegna del benessere e del relax, che per chi è alla ricerca del puro divertimento. 

Peschiera del Garda da vedere: cosa non perdere

Imperdibile a Peschiera del Garda è il suo centro storico inglobato dalla Rocca, una delle attrazioni principali che lo caratterizza particolarmente: il luogo è infatti conosciuto come “città fortezza” per il suo castello medievale a pianta pentagonale. 

La Rocca, più che un castello è una vera e propria fortezza militare, edificata e fortificata nel corso dei secoli a difesa dell’abitato e un tempo snodo commerciale strategico che, dal 2017, è stata dichiarata dall'Organizzazione delle Nazioni Unite patrimonio UNESCO

Località fortificata già dai tempi dei romani, come testimoniano i torrioni romani affacciati sul fiume Mincio, lungo la sua cinta muraria si aprono due varchi, Porta Verona e Porta Brescia, che regalano scorci unici: particolarmente suggestivo è il ponte pedonale che conduce a quest’ultima Porta. 

Caratteristici e imperdibili anche il Bastione San Marco e il Querini, meritano una visita anche la storica Palazzina Comando Presidio in stile neoclassico. Oggi museo storico edificato nel 1954, la Palazzina fu il luogo in cui si decise la ritirata delle truppe dopo la disfatta di Caporetto durante la grande guerra. 

Da non perdere il Museo Militare immerso nel Parco Catullo, il Carcere Militare, la chiesa di San Martino che sorge sull’antico abitato romano, risalente al I secolo a.C., e i due siti Palafitticoli Preistorici risalenti all’età del bronzo, insediamenti inseriti tra i beni Unesco, grazie a cui Peschiera ha dato il nome al periodo cronologico noto appunto come "Peschiera-Zeit".  

Visitare Piazza Betteloni, significa invece immergersi nel caratteristico paesaggio del porticciolo, con le sue barchette e i battelli pronti a salpare per avventurose gite alla scoperta dei borghi vicini. 

Un viaggio in cui non manca certo il benessere grazie alle vicine Terme Aquardens Terme di Verona, posto ideale per la salute del corpo e della mente. 

Prenota ora il tuo hotel a Peschiera del Garda!

Booking.com

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - CC BY-SA Mentnafunangann (CC BY-SA 3.0) c

Peschiera del Garda

Il centro abitato di Peschiera si affaccia a sud del Lago di Garda, in un'area riparata dai venti, e si caratterizza per la sua storica Fortezza, un'imponente opera...

Altri Suggerimenti

Capodanno nelle Cinque Terre

Capodanno nelle Cinque Terre

Avete già pianificato il Capodanno? Noi di ViaggiArt  suggeriamo una destinazione irresistibile: brindare nell’incanto delle Cinque Terre!

Zungri, la piccola Petra calabrese

Zungri, la piccola Petra calabrese

Ai piedi del Monte Poro, poco distante da Tropea e dalla splendida Costa degli Dei esiste un luogo magico, noto come “Grotte degli Sbariati”, che poco ha da...

Curon Venosta, storia di un paese sommerso

Curon Venosta, storia di un paese sommerso

Il campanile che riemerge dal Lago di Resia nello stemma comunale di Curon Venosta, borgo della Val Venosta noto anche come il “Paese Sommerso”, è quello del XIV...

Sicilia araba, da Mazara a Palermo Capitale della Cultura

Sicilia araba, da Mazara a Palermo Capitale della Cultura

Il nostro viaggio alla scoperta dell’arte e delle atmosfere islamiche della Sicilia parte da Mazara del Vallo, prima conquista siciliana in ordine di tempo da parte...

Sul “set” di Pentedattilo, paese fantasma

Sul “set” di Pentedattilo, paese fantasma

Il borgo fantasma di Pentedattilo, uno dei più caratteristici della Calabria grecanica, è ricco di storia e leggende. Scopriamole insieme!

La Rimini di Fellini in 8 tappe e 1/2

La Rimini di Fellini in 8 tappe e 1/2

Benché il grande Maestro non abbia mai girato un film nella sua Rimini, la capitale della Riviera Romagnola – città di antiche origini gallo-celtiche – ne ha...