Consigli di viaggio - Idee di Viaggio

Sul “set” di Pentedattilo, paese fantasma

Scritto da Eliana Iorfida, 07/12/16

Arroccato ai piedi di uno spuntone roccioso a forma di cinque dita, da cui deriva il nome Pentedattilo (penta + daktylos = cinque dita), il paese fantasma, frazione di Melito Porto Salvo (RC), sembra un piccolo set cinematografico a cielo aperto, sospeso nell’affascinante mistero che lo avvolge e lo rende uno dei borghi più caratteristici della Calabria grecanica.

Nel borgo fantasma di Pentedattilo

Attorno alle viuzze inerpicate, alle case semi-abbandonate e al campanile dell’antica chiesa di Pentedattilo risuona l'eco di leggende e misteriose presenze che rievocano una storia lontana.

Era la notte del 16 aprile 1686 quando il barone Bernardino Abenavoli, accecato dalla gelosia e dall’orgoglio per aver perso la donna desiderata, fece irruzione nel castello degli Alberti, allora marchesi di Pentedattilo, e a colpi di archibugio e pugnale soffocò nel sangue l’intera famiglia, inclusa la sua bella Antonietta.

L’eccidio, noto come “Strage degli Alberti”, ha alimentato nel tempo leggende e profezie, prima tra tutte quella secondo cui un giorno le gigantesche dita di pietra, dette anche “Mano del Diavolo”, si chiuderanno sul borgo colpevole e lo distruggeranno senza pietà.

Leggende a parte, visitare Pentedattilo è un’esperienza unica e suggestiva, che si arricchisce di storia, artigianato e dei panorami mozzafiato del Parco Nazionale d'Aspromonte.

“L’apparire di Pentedattilo è perfettamente magico, e ripaga qualunque sacrificio fatto per raggiungerla. Selvagge sommità di pietra spuntano nell’aria, aride e chiaramente definite in forma (come dice il nome) di una mano gigantesca contro il cielo, le case di Pentedattilo sono incuneate all’interno delle spaccature e dei crepacci di questa piramide spaventosamente selvaggia, mentre tenebre e terrore covano sopra l’abisso attorno alla più strana abitazione umana”.

(Edward Lear, 1847)

Il borgo di Pentedattilo ripopolato: vacanze, eventi e bellezza

Da diversi anni il borgo, le cui casette sono state in parte ristrutturate e adibite a spazi museali, ospita due importanti kermesse che hanno contribuito a rivitalizzarlo, trasformando quello che per tutti era un paese fantasma nel cuore pulsante di appuntamenti molto attesi: il Festival Paleariza, dedicato alle espressioni musicali e culturali grecaniche, e il Pentedattilo Film Festival (PFF), rassegna internazionale di cortometraggi.

Visitare Pentedattilo e organizzare un weekend tra i borghi fantasma dell'area grecanica di Calabria, consente di scoprire la magia di una cultura antichissima, capace di mantenere ancora vive le proprie tradizioni, la musica e la lingua.  

Gli altri paesi fantasma nei dintorni? Da non perdere Gallicianò, borgo di Condofuri, e Roghudi!

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - CC BY c

Melito di Porto Salvo

Melito di Porto Salvo (Mèlitu in calabrese, Mèlitos in greco-calabro) è un comune italiano di 11.416 abitanti della provincia di Reggio Calabria in Calabria. È il...

Altri Suggerimenti

Il borgo di Melissa, tra vigneti, storia e mare

Il borgo di Melissa, tra vigneti, storia e mare

Un viaggio nelle Terre del Marchesato, alla scoperta del borgo di Melissa e della sua frazione marina, Toprre Melissa, Bandiera Blu.

Un fine settimana a San Giovanni in Fiore, nel Parco Nazionale della Sila. Cosa fare e cosa vedere.

Un fine settimana a San Giovanni in Fiore, nel Parco Nazionale della Sila. Cosa fare e cosa vedere.

Incastonato nel cuore del Parco Nazionale della Sila, tra i più belli d'Italia, il Comune di San Giovanni in Fiore è una meta consigliata per chi ama trascorrere...

Calabria, terra mia: tra i luoghi del corto di Muccino

Calabria, terra mia: tra i luoghi del corto di Muccino

L'abbiamo raccontata tanto, in tutte le sue sfaccettature. Ecco il nostro viaggio nella Calabria, terra mia: tra i luoghi del corto di Muccino.

Settimana bianca in Trentino: 3 mete imperdibili

Settimana bianca in Trentino: 3 mete imperdibili

All’aria aperta si vive meglio! Ecco dove trascorrere una settimana bianca in Trentino, al cospetto delle Dolomiti.

Cosa vedere in un giorno a Prishtina, capitale del Kosovo

Cosa vedere in un giorno a Prishtina, capitale del Kosovo

Prishtina è la Capitale del Kosovo, nonchè la città più grande del Paese. Scopriamo insieme cosa vedere e cosa fare in un giorno.

Albania, cosa vedere assolutamente in 10 giorni 

Albania, cosa vedere assolutamente in 10 giorni 

Scopriamo cosa vedere in Albania in 10 giorni, paese ricco di sorprendenti risorse culturali, naturali e paesaggistiche.