Consigli di viaggio - Esperienze

Auronzo di Cadore: attrazioni e attività per vacanze con bambini

Scritto da Redazione , 13/01/20

Auronzo di Cadore si estende su un territorio paradisiaco, dove praticare attività con bambini e organizzare vacanze adatte a tutta la famiglia. Tra la Cima Gogna e Misurina, l'area è caratterizzata dalla presenza del Lago di Auronzo.

Auronzo di Cadore è un'incantevole località turistica nella Val d'Ansiei, situata a un’altitudine di circa 900 metri sul livello del mare. 

Cosa fare ad Auronzo di Cadore

In inverno il territorio di Auronzo di Cadore offre numerose possibilità: oltre alle due aree sciistiche del Monte Agudo e del Col De Varda, che fanno parte del circuito Dolomiti Superski, sono presenti numerosi percorsi adatti per il trekking e le ciaspolate sulla neve.

Tra le cose da fare ad Auronzo di Cadore, è possibile provare l’esperienza dello sled dog in località Palus San Marco; pattinare al Palaghiaccio di Auronzo; praticare lo sci nordico nelle meravigliose piste battute di San Marco e Misurina; salire con le motoslitte alle Tre Cime di Lavaredo e a Monte Piana e poi scendere in slittino.

Cosa fare ad Auronzo di Cadore nelle altre stagioni e tra le attività con bambini?

Il Lago di Auronzo è il bacino dove tutti possono cimentarsi in uscite in canoa e dragon boat. Ospita ogni anno importanti gare nazionali e internazionali di canoa.

Una passeggiata intorno al lago, adatta a grandi e piccini, consente di ammirare l’ambiente naturale circostante ricco di abeti e faggi, l’abitato di Auronzo di Cadore, e respirare l’aria buona di montagna.

Sulla sponda sinistra del lago si snoda la pista ciclo-pedonale di Auronzo che prosegue fino a Misurina, attraverso splendidi paesaggi. È possibile percorrerla a piedi o in bicicletta: il primo tratto è adatto anche alle famiglie. Sono inoltre presenti sul territorio numerosi percorsi adatti alla mountain bike, di diverse difficoltà, teatro dei Mondiali Mountain Bike Marathon nell’estate del 2018.

Cosa vedere ad Auronzo di Cadore

Passeggiando per il paese di Auronzo di Cadore si può visitare la Chiesa di San Lucano, nella frazione Villapiccola, in stile neoclassico, e la Chiesa di Santa Giustina, con ben sette altari. Vicino al lago, la piccolissima ma suggestiva Santa Caterina di Alessandria. 

Un luogo adatto alla visita con bambini è il Museo Palazzo Corte Mezzo, all'interno del quale è possibile ammirare la ricostruzione di un dinosauro e conoscere tante informazioni sulla storia geologica delle Dolomiti, con un’area dedicata anche alla Prima Guerra Mondiale.

Nel centro di Auronzo di Cadore si possono fare acquisti di artigianato locale: oggetti scolpiti e intarsiati nel legno, dipinti a mano con l’effigie dei fiori tipici delle Dolomiti, la stella alpina e la genziana, che sono onche il soggetto preferito dei ricami sui tessuti di lana e cotone, fazzoletti, foulard, borse, portaocchiali e accessori.

Nei dintorni, è possibile degustare e comprare formaggi e salumi locali.

Come raggiungere Auronzo di Cadore

Come raggiungere Auronzo di Cadore?

Il comune è raggiungibile da sud, percorrendo la direttrice Venezia-Belluno (uscita Autostrada A27) per proseguire lungo la Strada Statale 51 bis "di Alemagna", immettendosi successivamente sulla Strada Statale 52 "Carnica".

Da nord/nord-ovest si accede al territorio comunale attraverso il Passo Tre Croci (da Cortina); dalla Val Pusteria, salendo da Carbonin; e dal Comelico attraverso il Passo di S. Antonio.

Auronzo di Cadore si può raggiungere in treno dalla Stazioni di Venezia, Mestre e Padova con numerosi treni diretti o con cambio a Ponte nelle Alpi-Belluno per la Stazione di Calalzo di Cadore. Alla Stazione di Calalzo sono disponibili le coincidenze mediante servizio autobus, che consentono di raggiungere tutti i paesi del Centro Cadore.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - CC BY Di Kufoleto - Opera propria, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4690685 c

Auronzo di Cadore

Auronzo di Cadore (Aurònžo o Aurònže in ladino) è un comune italiano di 3.536 abitanti della provincia di Belluno in Veneto. Geografia fisica Il Comune di...

Altri Suggerimenti

A casa di Pirandello per i suoi 150 anni

A casa di Pirandello per i suoi 150 anni

“Luigi Pirandello compie 150 anni e li festeggia invitandoci tutti nella sua casa natale, nell’incanto di Agrigento, divenuta museo e riaperta al pubblico per...

Nella gola delle Valli Cupe, il secondo canyon d’Europa

Nella gola delle Valli Cupe, il secondo canyon d’Europa

Camminiamo in fila indiana, stretti tra pareti sedimentarie che ci sovrastano; un rivolo d’acqua cristallina ci scorre accanto. Non siamo in Arizona, al centro del...

San Patrizio, un pezzo d’Irlanda a Firenze

San Patrizio, un pezzo d’Irlanda a Firenze

Tra le numerose le città italiane che oggi, 17 Marzo, celebrano il Santo irlandese, Firenze è quella che più di tutte ama tingersi di verde d’Irlanda e indossare...

Pitti Immagine Uomo “veste” Firenze

Pitti Immagine Uomo “veste” Firenze

Cari amici modaioli, uno degli appuntamenti più attesi dai seguaci delle grandi firme made in Italy, il Pitti Immagine Uomo,  sta per approdare come ogni anno...

La streetart di Blu a Roma: un museo a cielo aperto

La streetart di Blu a Roma: un museo a cielo aperto

Le strade di Roma? Sono un vero e proprio “museo a cielo aperto”, ma senza cornici e tele, dove il supporto delle opere d’arte in mostra è il muro e il suo...

Calabria slow, dall’asinello alla bici

Calabria slow, dall’asinello alla bici

Ci sono diversi modi di vivere, esplorare e “fare esperienza” dei luoghi e delle persone, non da semplici turisti, ma come viaggiatori che hanno voglia di...