Consigli di viaggio - Destinazioni

“La corrispondenza” dal Borgo Ventoso di Tornatore

Scritto da Redazione , 19/01/16

Lo aveva annunciato lo stesso Jeremy Irons: le riprese de “La corrispondenza”, il film di Tornatore, ci fanno scoprire una location davvero magica, sospesa su uno dei più limpidi specchi d’acqua del Nord Italia.

Volete sapere dove si trova la località immaginaria di Borgo Ventoso, nella quale i protagonisti consumano in segreto la loro immortale storia d’amore? Ve lo svela ViaggiArt, accompagnandovi negli incantevoli luoghi del film, sulle rive del Lago d’Orta.

Le origini di "Borgo Ventoso"

L’Isola di San Giulio, alias “Borgo Ventoso”, è l’unica del lago e le sue origini sono legate a un’antica leggenda: pare, infatti, che proprio San Giulio l’abbia liberata dai draghi e dai serpenti che la infestavano. Un tempo tutti gli edifici erano abitati da canonici, oggi è possibile visitare la Basilica, gioiello dell’architettura romanica novarese, il Palazzo del Vescovo e l’ex Seminario.

L’isola è collegata alla terraferma mediante un servizio di battelli di linea che raggiunge anche le località di Omegna e Pettenasco. L’approdo avviene a sud, su un prato di ippocastani. Proseguendo sull’unica via che segue il perimetro dell’isola si susseguono palazzi, dimore nobiliari, corti e giardini. Il Sacro Monte che svetta alle sue spalle vanta ben venti cappelle affrescate dal Morazzone.

Per il piacere dei turisti, non mancano ristoranti stellati (punta di diamante quello dello chef Antonino Cannavacciuolo), negozi e scenari incantati che si animano periodicamente con eventi importanti, come il Festival Cusiano di Musica Antica, che trova sede nella dimora settecentesca di Villa Tallone.

Le origini antiche, i paesaggi, i borghi pittoreschi che da sempre hanno ispirato scrittori, pittori e registi, rendono questo luogo una perfetta location cinematografica: prima di Tornatore, a partire dal 1917, le sponde del Lago d’Orta hanno ospitato i set di grandi film internazionali, da “Addio alle armi” a “Riso amaro”, con mostri sacri come De Sica, Sordi e Gassman. Non a caso vi si trova il Museo del Cinema all’Aria Aperta.

Prenota ora il tuo hotel sul Lago d'Orta!

Booking.com

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Leggi anche:

Immagine descrittiva - CC BY-SA Luca Casartelli - DSC_1775.jpg c

Orta San Giulio

Sulle sponde del Lago d’Orta, in provincia di Novara, c’è una piccola cittadina fuori dal tempo: si tratta di Orta San Giulio, annoverata tra i “Borghi più...

Altri Suggerimenti

La provincia italiana “Made in Ligabue”

La provincia italiana “Made in Ligabue”

Di quale provincia stiamo parlando? Di Reggio Emilia e dell’amato borgo di  Correggio ovviamente, la cittadina che ha dato i natali al grande Luciano Ligabue....

Monet e Dolceacqua: amore a prima vista

Monet e Dolceacqua: amore a prima vista

Piccolo borgo ligure che si adagia nell’entroterra di Ventimiglia, a cavallo del fiume Nervia, a pochi chilometri dalla Francia, annoverato tra i “i più belli...

In bicicletta con “La libraia di Orvieto”

In bicicletta con “La libraia di Orvieto”

Questa settimana anche “Luoghi di Carta” rende omaggio all’Umbria – che accoglie il team di ViaggiArt tra paesaggi e centri storici intrisi di spiritualità e...

Gerace, il Borgo dei Borghi

Gerace, il Borgo dei Borghi

Il viaggio affascinante alla scoperta dei borghi più belli di’Italia che, durante la scorsa stagione televisiva la trasmissione Rai “Kilimangiaro” ci ha...

Porto Venere, il Borgo dei Poeti

Porto Venere, il Borgo dei Poeti

In posizione strategica e panoramica, all’estremità occidentale del Golfo dei Poeti, si trova Porto Venere, in provincia di Spezia (Liguria), luogo perfetto per...

Torino tra storia mito e leggenda

Torino tra storia mito e leggenda

Torino è una tra le città più ricche di fascino, l’atmosfera che regala è densa di storia e di simboli che rendono questa città magica. Qui si incrociano...