Comune

Messina

Messina Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Sorge nei pressi dell'estrema punta nordorientale della Sicilia (Capo Peloro), sullo Stretto che ne porta il nome. Il suo porto, scalo dei traghetti, è il primo in Italia per numero di passeggeri in transito. Fondata come colonia greca col nome di Zancle, Messina raggiunse l'apice della sua grandezza fra il tardo medioevo e la metà del XVII secolo, quando contendeva a Palermo il ruolo di capitale siciliana.  Ricostruita a partire dal 1912 a causa di un terremoto, la città moderna si presenta con una maglia ordinata. La sua università è stata  fondata nel 1548 da Sant'Ignazio di Loyola.

 

Da non perdere a Messina 

1. L'orologio Astronomico (Campanile del Duomo)

2. Duomo di Santa Maria Assunta 

3. Chiesa della Santissima Annunziata dei Catalani

4. Fontana di Orione 

5. La festa folkoristica dei "Giganti" di Messina, Mata e Grifone 

 

Dove dormire a Messina 

Prenota subito al miglior prezzo con ViaggiArt! 

 

 

Consigli di viaggio

Cosa vedere

Cosa fare