Comune

Terni

Terni Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Tradizionalmente fondata nel 672 a.C. dagli Umbri, fu una delle più importanti città del Regio VI - Umbria et Ager Gallicus fondato da Augusto, in quanto snodo fondamentale di congiunzione tra Roma e l'Europa centro-orientale. Soprannominata "La Città d'Acciaio" e la "Manchester italiana", Terni cominciò a sviluppare la sua vocazione industriale a partire dal XIX secolo, quando ricoprì un ruolo da protagonista nella Seconda Rivoluzione Industriale, parallelamente alla costruzione delle acciaierie. Per la sua importanza strategica ha subìto pesanti bombardamenti nel corso della Seconda Guerra Mondiale da parte degli Alleati che, però, non le hanno impedito di mantenere il suo ruolo centrale nell'economia umbra e nazionale. Nel corso della sua storia, la città ha saputo rinnovarsi e rendersi "a misura d'uomo", valorizzando anche il suo importante centro storico e le risorse naturalistiche. Suggestivi paesaggi verdi, infatti, a partire dalla Cascata delle Marmore, insieme alle architetture di pregio, le testimonianze archeologiche di epoca romana e medievale e i siti di archeologia industriale, ne fanno un centro culturale e turistico di primaria importanza. Nota anche come "Città degli Innamorati", custodisce nella Basilica di San Valentino le spoglie del suo santo patrono. 

Consigli di viaggio

Cosa vedere

Dove mangiare