Consigli di viaggio - Esperienze

Le più belle cascate da vedere in Italia

Scritto da Redazione , 07/06/20

Quando la natura offre spettacoli unici da vedere e da vivere. Partiamo alla scoperta delle più belle cascate da vedere in Italia, di quelle più alte e di quelle perfette per un bagno rigenerante.

Le più belle cascate da vedere in Italia, forre e gole scavate dall'acqua, dove la natura si sbizzarrisce in spettacoli mozzafiato.

Le cascate possono trasmettere emozioni di salto adrenaliniche o la tranquillità di un bagno rigenerante sotto il loro getto, oltre che scorci da cartolina in alcuni dei più importanti parchi italiani.

Cascate in Italia dove fare il bagno

Cascata del Marmarico, in Calabria

La più alta della Calabria e dell’Appennino meridionale, con i suoi 114 metri di salto, questa cascata nasce dal fiume Stilaro e si trova all’interno del Parco Naturale Regionale Delle Serre.

Per raggiungerla si deve percorrere un sentiero sterrato che costeggia il fiume e che offre una varietà di panorami mozzafiato, con strapiombi sulla vallata, tratti di bosco fitto e ponti. la cascata si apre ai nostri occhi senza preavviso e ci invita a fare un bagno freschissimo.

Cascate più alte d'Italia

Cascata delle Marmore

La Cascata delle Marmore, a poca distanza da Terni, in Umbria, è una tra le cascate più alte d'Europa oltre che la più alta d'Italia, potendo contare su un dislivello complessivo di 165 m, suddiviso in tre salti.

Nel 271 a.C. il console romano Manio Curio Dentato ordinò la costruzione di un canale (il Cavo Curiano) per far defluire le acque stagnanti  del fiume Velino  in direzione del salto naturale di Marmore: da lì, l'acqua precipitava direttamente nel fiume Nera, affluente del Tevere.

A fronte del dato storico, una leggenda aleggia sulla cascata: pare che una ninfa di nome Nera si innamorò del pastore Velino, ma Giunone, gelosa di questo amore, trasformò la ninfa in un fiume, che prese appunto il nome di Nera. Per non perdere la sua amata, Velino si gettò dalla rupe di Marmore, con un salto destinato a ripetersi per l'eternità della Cascata delle Marmore.

Cascata del Toce, in Piemonte 

Con il suo salto di 143 metri è una delle cascate più alte d’Europa. Dopo aver percorso uno splendido sentiero è possibile ammirarne la maestosità da un ponticello di legno appositamente costruito. La forza della cascata è impiegata per produrre elettricità: le acque del fiume Toce vengono raccolte in un bacino a monte della cascata e tramite una galleria raggiungono la centrale. 

La Cascata del Toce, con la sua impetuosa bellezza, ha suggestionato artisti come Richard Wagner e Gabriele D’Annunzio.

Cascate più belle d'Italia

Cascata dell’Aniene, in Lazio

La Cascata dell’Aniene unisce natura, arte e storia in maniera indissolubile. Immersa nel parco Villa Gregoriana, dove sorge anche l’antica acropoli di Tivoli, dominata dai famosi templi di Vesta e della Sibilla, questa cascata vanta un salto di 120 metri ed è formata dal corso del fiume Aniene.

Il paesaggio, al tempo stesso idilliaco e terribile, ha ispirato i paesaggisti Claude Lorrain e Poussin e il poeta Thomas Gray.

Cascata dell’Acquacheta, tra Emilia Romagna e Toscana

Situata nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, la cascata è generata dal fiume Acquacheta che nasce sull’Appennino toscano, in provincia di Firenze.

Oltre che per il suo interesse naturalistico, la cascata ha un grande valore culturale, rientrando a pieno titolo nel Parco Letterario dedicato a Dante Alighieri, che la cita nella Divina Commedia (Inferno, XVI).

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY  [123rf/maudis60] c

Terni

Tradizionalmente fondata nel 672 a.C. dagli Umbri, Terni fu una delle più importanti città del Regio VI - Umbria et Ager Gallicus fondato da Augusto, in quanto...

Altri Suggerimenti

A casa di Pirandello per i suoi 150 anni

A casa di Pirandello per i suoi 150 anni

“Luigi Pirandello compie 150 anni e li festeggia invitandoci tutti nella sua casa natale, nell’incanto di Agrigento, divenuta museo e riaperta al pubblico per...

Nella gola delle Valli Cupe, il secondo canyon d’Europa

Nella gola delle Valli Cupe, il secondo canyon d’Europa

Camminiamo in fila indiana, stretti tra pareti sedimentarie che ci sovrastano; un rivolo d’acqua cristallina ci scorre accanto. Non siamo in Arizona, al centro del...

San Patrizio, un pezzo d’Irlanda a Firenze

San Patrizio, un pezzo d’Irlanda a Firenze

Tra le numerose le città italiane che oggi, 17 Marzo, celebrano il Santo irlandese, Firenze è quella che più di tutte ama tingersi di verde d’Irlanda e indossare...

Alla scoperta di Terni, città di San Valentino

Alla scoperta di Terni, città di San Valentino

In questa vigilia d’amore non potevamo che essere a Terni, città di San Valentino, luogo simbolo della festa e custode della storia, dei prodigi e delle spoglie...

Pitti Immagine Uomo “veste” Firenze

Pitti Immagine Uomo “veste” Firenze

Cari amici modaioli, uno degli appuntamenti più attesi dai seguaci delle grandi firme made in Italy, il Pitti Immagine Uomo,  sta per approdare come ogni anno...

Piediluco, un lago ai piedi del Bosco Sacro

Piediluco, un lago ai piedi del Bosco Sacro

C’è un lembo di terra umbra, in provincia di Terni, che si distende su uno specchio d’acqua irregolare, incastonato nel verde tanto da sembrare un bacino...