Destinazioni - Comune

Sorano

Luogo: Sorano (Grosseto)

Sorano è definita la Matera della Toscana, per la sua particolare caratteristica urbanistica di numerosi edifici rupestri scavati nel tufo, che ricordano i celebri Sassi. Sorano nacque come antico possedimento della famiglia Aldobrandeschi, ma il territorio comunale era già abitato sin dal periodo etrusco, come dimostrano i notevoli ritrovamenti di insediamenti e necropoli antiche. Il territorio è ricco di chiese, cappelle e abbazie che custodiscono al proprio interno opere d'arte, come la Collegiata di San Niccolò e la Chiesa di Santa Maria Maggiore. Nel centro storico di Sorano, arroccato in modo pittoresco su una rupe tufacea e caratterizzatoda un dedalo di vicoli, cortili, portali, scale e logge, lungo l'omonima via, si dispone il Ghetto Ebraico, dove era attestata anche la presenza della Sinagoga e del Forno delle Azzime, a testimoniare la bresenza di un'importate comunità ebraica nel borgo. Tra gli edifici storici, Palazzo dell'Archivio è senza dubbio un simbolo architettonico del territorio, ubicato nella frazione di Sovana, così come Palazzo Bourbon del Monte e Palazzo Pretorio. Di epoca medievale, le Mura Civiche, con le loro Porte monumentali, la Fortezza Orsini e il Masso Leopoldino. Nell frazione di Sovana svettano i resti della Rocca Aldobradesca, immersa nello splendido scenario del Parco Archeologico "Città del Tufo".   

Immagine descrittiva - CC BY-SA CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=80677 c

Cosa vedere