News

A casa di Bonaria Manca, pittrice pastora

Scritto da Eliana Iorfida, 19/10/20

Addio a Bonaria Manca, pittrice pastora, come amava definirsi per richiamare le proprie origini sarde. Era nata a Orune nel 1925, ma dagli anni Cinquanta viveva a Tuscania, dove oggi la sua casa-museo è un prezioso studio d'artista e opera d'arte essa stessa, meta di pellegrinaggio per gli amanti della piccola donna dall'animo naïf.

La Casa dei Simboli di Bonaria Manca

Bonaria Manca, pittrice pastora, è stata un'artista autodidatta, capace di trasformare la propria casa in un museo, noto come “La Casa dei Simboli

Pareti dipinte a mano con scene raffiguranti la vita contadina, gli elementi della natura, i mestieri di un tempo, come quello delle lavandaie; e poi ancora animali, uomini di chiesa e figure oniriche, sospese tra realtà e fantasia, in un percorso autobiografico che propone, stanza per stanza, i momenti di una vita semplice ma artisticamente potente, dall’infanzia in Sardegna alla Tuscia, patria acquisita. 

Sul sito ufficiale della casa-museo Bonaria Manca è possibile scorrere l'intera fotogallery degli ambienti domestici affrescati.

Opere di Bonaria Manca

Le opere di  Bonaria Manca sono state esposte a Roma, a Torino, Viterbo, Cagliari, Parigi, Lione, Ginevra, Salonicco, Marsiglia e nei Paesi Bassi.

Nel 2000, la "pittrice pastora" venne nominata ambasciatrice dell’UNESCO.

Lo scrittore Jean-Marie Drot, diceva di lei:  

“La cosa che mi piace nell'opera di Bonaria Manca è il fatto che quasi niente viene dalla testa, ma dal cuore. Per me la sua è una pittura cosmica. Avere un quadro di Bonaria è come avere un talismano”.

Del 2015 il pluripremiato documentario sulla vita della pittrice pastora, dal titolo L’Isola di Bonaria, di Jo Lattari per la regia di Luigi Simone. 

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Leggi anche:

Immagine descrittiva - BY ANSA ViaggiArt c

Tuscania

Tuscania (nota come Toscanella fino al 1911) è un comune italiano di 8 300 abitanti della provincia di Viterbo nel Lazio; dista dal capoluogo circa 24...

Altri Suggerimenti

OpenUp.Gift, un sito per sostenere il mondo dell'arte e della cultura

OpenUp.Gift, un sito per sostenere il mondo dell'arte e della cultura

Siamo a Cosenza, in Calabria, in piena zona rossa. Da un gruppo di professionisti del posto nasce l'idea di realizzare un sito web www.openup.gift per sostenere le...

Capitale Italiana Cultura 2022: la top 10

Capitale Italiana Cultura 2022: la top 10

Svelate le 10 finaliste che si contenderanno il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2022.

Archivio Mad Firenze: l'arte contemporanea in un clic

Archivio Mad Firenze: l'arte contemporanea in un clic

Nasce Mad Archival Platform, progetto unico in Italia, che racchiude in digitale l'arte contemporanea presso l'Archivio Mad Firenze.

Cos'è UNESCO ResiliArt, movimento globale per artisti e cultura

Cos'è UNESCO ResiliArt, movimento globale per artisti e cultura

Nasce UNESCO ResiliArt, il nuovo moviemento di artisti, intellettuali e craetivi a sostegno della cultura e dell'arte.

Van Gogh in digitale: la grande mostra di Padova in prima serata

Van Gogh in digitale: la grande mostra di Padova in prima serata

La grande mostra padovana, Van Gogh. I colori della vita, ormai chiusa per il DPCM, passa al web e incontra la musica e la lettura.

Guadalajara, Capitale Mondiale Libro 2022 per l'UNESCO

Guadalajara, Capitale Mondiale Libro 2022 per l'UNESCO

Guadalajara Capitale Mondiale del Libro 2022 per l'UNESCO. Selezionata per le politiche sul libro e la lettura, il sociale e la pace.