Destinazioni - Comune

Scanno

Luogo: Scanno (L'Aquila)

Annoverato tra i “Borghi più belli d’Italia” troviamo Scanno, immerso nel Parco Nazionale d’Abruzzo. 

Tantissimi sono gli elementi e le caratteristiche che contraddistinguono il centro storico di origini romane e lo rendono un posto unico: scale, vicoli, balconi in ferro battuto, portali barocchi e altro ancora.

Nella piazza principale del paese si trova la Chiesa di Santa Maria della Valle con il suo imponente campanile. Fu eretta nel XII secolo ma ristrutturata più volte, come testimoniano i diversi stili e le decorazioni utilizzate; l’interno è realizzato in pietra bianca con dettagli rossi. La Chiesa di Sant’Eustacchio, dedicata al patrono e alla Madonna di Loreto, è la più antica del borgo ed è stata costruita su un tempio pagano. 

La Fontana Saracco con i suoi 5 metri di lunghezza è emblematica per il passato del borgo; infatti è stata realizzata con cinque tubi per bere, ognuno con uno stemma diverso volto a rappresentare il ceto sociale. 

Gli edifici civili si riconoscono dai loro maestosi portali d’ingresso in stile barocco; tra questi citiamo Palazzo Rienzo, Palazzo Nardillo e Palazzo Mosca.

Come tanti altri paesi abruzzesi, anche Scanno è molto legato all’artigianato. Il Museo della Lana, o Museo del Popolo, conserva oggetti di vita quotidiana e strumenti di lavoro delle antiche tradizioni pastorizie (alcune vive tutt’ora). All’interno del Museo sono stati ricostruiti anche gli ambienti di una tipica casa di pastori.

Degna di nota è la Via dei Fotografi, una terrazza su uno degli scorci più belli del borgo che ha visto transitare tanti famosi fotografi come Mario Giacomelli e Henri Cartier-Bresson. 

Per gli amanti della natura e del trekking luogo ideale è il Lago di Scanno, il più grande lago naturale d’Abruzzo. 

Il dolce tipico del borgo si chiama Pan dell’Orso e viene realizzato con tre farine (di grano duro, di patate e di mandorle), burro, miele, zucchero e aromi di arancia e limone.

Scanno c

Consigli di viaggio

Cosa vedere