Comune

Norcia

Norcia, (Perugia) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Collocata nel cuore dell'Appennino Umbro-Marchigiano, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, Norcia fu fondata probabilmente nel V secolo, per opera dei Sabini. La città è conquistata dai romani all'inizio del III secolo a.C., ma con la decadenza dell'Impero Romano d'Occidente viene a più riprese saccheggiata e devastata prima dai Goti, poi dai Longobardi. Alla fine del V secolo Norcia vede la nascita del suo cittadino più illustre, San Benedetto, fondatore del monachesimo occidentale. Nel corso di tutto il Medioevo la città è subordinata al dominio papale: particolarmente interessante è il connubio che si instaura tra la città e la Abbazia Benedettina di Sant'Eutizio, che dà luogo alla nascita della cosiddetta Schola Chirurgica, nell'ambito della quale le conoscenze anatomiche dei monaci si fondono con le conoscenze empiriche e chirurgiche degli allevatori, che si specializzano nella cura deisuini scelti. Nel corso del XVII secolo Norcia, sotto l'influenza del Barocco romano, vive un periodo di vivacità artistica e culturale: sorge un'accademia letteraria, vengono aperte delle scuole e fondato un teatro e la città si popola di chiese, conventi e monasteri. Il patrimonio artistico della cittadina risente tuttavia degli eventi sismici, spesso catastrofici, che lo hanno danneggiato nel tempo. Caratteristici, in gran parte del centro storico, gli edifici bassi coi muri perimetrali a scarpa, testimonianza delle normative antisismiche ottocentesche. Il fulcro artistico-monumentale della città ruota attorno alla sua piazza centrale, sulla quale si affacciano la Basilica di San Benedetto, il Portico delle Misure, un mercato dei cereali al coperto, La Castellina, sede della prefettura, la Cattedrale di Santa Maria Argentea, il Palazzo Comunale e il monumento a San Benedetto da Norcia. Le attività tradizionali, legate alla lavorazione della carne di maiale e della raccolta del tartufo nero, unite alla bellezza paesaggistica del comprensorio montano, ne fanno una meta turistica ambita.

Cosa vedere