Consigli di viaggio - Esperienze

Il Cammino di San Benedetto: un itinerario di 16 tappe

Scritto da Redazione , 12/02/20

Trecento chilometri separano Norcia da Subiaco: il Cammino di San Benedetto è un itinerario in 16 tappe che partendo dalle propaggini dei Monti Sibillini attraversa l’alta Valle dell’Aniene fino a Cassino, la Valle del Liri e i luoghi più belli che uniscono l'Umbria al Lazio tra sentieri e strade a basso traffico, per un viaggio nello spirito e nella bellezza.

Il Cammino di San Benedetto non è solo un pellegrinaggio nel mondo benedettino, ma un vero e proprio itinerario di 16 tappe che coniuga come pochi natura, cultura e bellezza del paesaggio per chi è alla ricerca di un'esperienza da vivevere in intimità e al tempo stesso da raccontare.

Sulle tracce di San Benedetto da Norcia

San Benedetto da Norcia (480 - 547) fu il fondatore dell'Ordine omonimo, venerato da tutte le chiese cristiane e oggetto di una profonda devozione soprattutto nei luoghi del centro Italia, tra l'Umbria e il Lazio, dove ancora oggi è possibile ripercorrere le tracce del suo passaggio e della sua opera attraverso i luoghi e le bellezze del territorio.

Sulle tracce di San Bendetto da Norcia è nato un vero e proprio itinerario, percorribile in 16 tappe, noto come Cammino di San Benedetto.  

Cos'è il Cammino di San Benedetto

Il Cammino di San Bendetto è l'itinerario di 300 Km che attraversa il cuore dell’Italia sulle tracce di San Benedetto da Norcia, unendo i tre più importanti "luoghi benedettini": Norcia, città natale del santo; Subiaco, dove visse a lungo e fondò numerosi monasteri; Montecassino, dove trascorse l’ultima parte della vita e scrisse la Regola.

Il Cammino di San Bendetto attraversa zone prevalentemente montuose, caratteristiche dell’Italia centrale, regalando 16 tappe di percorso, una più bella dell'altra a partire proprio da Norcia.

Da qui il cammino prende avvio, con i Monti Sibillini a fare da sfondo, per toccare lungo il tragitto piccoli paesi immersi in una natura incontaminata: Cascia, dove visse Santa Rita, e Roccaporena, dove nacque; Monteleone di Spoleto, l'affascinante borgo medievale che si erge al limite della piana di Leonessa, ai piedi dei monti Reatini, fondendo assieme elementi medievali, opere d'arte e scorci di paesaggio meravigliosi.

Cammino di San Benedetto: 16 tappe

Dai Monti Reatini a Poggio Bustone, il Cammino di San Bendetto in 16 tappe incrocia anche importanti memorie francescane, lungo la piana del fiume Velino. Da Rieti, città papale, a Rocca Sinibalda e Castel di Tora, si attraversano laghi e deliziosi borghi tra i monti Lucretili: Pozzaglia, Orvinio e Mandela.

Scendendo per la Valle dell’Aniene si raggiungeremo Subiaco, prima tra le grandi tappe del Cammino di San Benedetto.

Luogo fondamentale nell’esperienza benedettina, la città coniuga spiritualità, storia, arte, natura. I suoi dintorni, incantevoli e poco frequentati, conservano tracce archeologiche importanti.

Oltrepassata Trevi, ci si immerge nei boschi dei Monti Ernici, disseminati di pittoreschi paesini medievali, come Guarcino, Vico e Collepardo. Dopo aver visitato l’Abbazia di Casamari, magnifico esempio di gotico cistercense, si punta verso la Valle del Liri.

Lasciato il bel centro storico di Arpinio si raggiunge Roccasecca, patria di San Tommaso d’Aquino, quindi all’Abbazia di Montecassino, perfetta conclusione del Cammino di San Benedetto.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY [123rf/giuseppemasci] c

Norcia

Collocata nel cuore dell'Appennino Umbro-Marchigiano, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, Norcia fu fondata probabilmente nel V secolo, per opera dei Sabini. La...

Altri Suggerimenti

A casa di Pirandello per i suoi 150 anni

A casa di Pirandello per i suoi 150 anni

“Luigi Pirandello compie 150 anni e li festeggia invitandoci tutti nella sua casa natale, nell’incanto di Agrigento, divenuta museo e riaperta al pubblico per...

Nella gola delle Valli Cupe, il secondo canyon d’Europa

Nella gola delle Valli Cupe, il secondo canyon d’Europa

Camminiamo in fila indiana, stretti tra pareti sedimentarie che ci sovrastano; un rivolo d’acqua cristallina ci scorre accanto. Non siamo in Arizona, al centro del...

San Patrizio, un pezzo d’Irlanda a Firenze

San Patrizio, un pezzo d’Irlanda a Firenze

Tra le numerose le città italiane che oggi, 17 Marzo, celebrano il Santo irlandese, Firenze è quella che più di tutte ama tingersi di verde d’Irlanda e indossare...

Pitti Immagine Uomo “veste” Firenze

Pitti Immagine Uomo “veste” Firenze

Cari amici modaioli, uno degli appuntamenti più attesi dai seguaci delle grandi firme made in Italy, il Pitti Immagine Uomo,  sta per approdare come ogni anno...

International Earth Day, Viaggiart all’Università di Perugia

International Earth Day, Viaggiart all’Università di Perugia

Una giornata per discutere del bene più prezioso che abbiamo e che dobbiamo tutelare: il nostro pianeta. Come ogni anno, il 22 aprile ricorre la Giornata...

La cultura in tasca con l’app di viaggiart

 Todi, 27 Settembre 2014 Dal 25 e fino al 28 settembre si svolge a Todi la prima edizione del Todi Appy Days, il primo grande evento italiano dedicato alle...