Cava principale di marmo di Carrara c
Comune

Carrara

Carrara, (Massa-Carrara)

È la cava di marmo più importante al mondo, entrare nel ventre della sua montagna scolpita è come fare un viaggio al centro della Terra, non a caso l'emblema della città di Carrara è una ruota col motto latino Fortitudo mea in rota, “la mia forza è nella ruota”, con riferimento a quella del carro usato per trasportare i marmi giù dal fianco candido delle Alpi Apuane, dove si estraggono i blocchi pregiati che, sin dai tempi di Giulio Cesare, hanno fatto la storia dell’arte e dell’architettura universale rendendo celebre la città di Carrara ovunque. Il territorio è vario e in pochi minuti dalla montagna ci si ritrova su un litorale attrezzato simile a quello della vicina Versilia. Da visitare, oltre al centro storico che rifulge di marmi, la Rocca Malaspina, situata al limite col territorio di Massa, città con la quale sino al Cinquecento si costituiva il Ducato di Massa-Carrara. La fortezza è del XII secolo e abbonda di storie e leggende, su tutte quelle della Marchesa Pallavicini e del fantasma di Bianca Maria Aloisia. Il principe indiscusso della gastronomia locale è il lardo di Colonnata IGP, stagionato 6 mesi all'interno delle conche di marmo. Tra gli eventi estivi, l'annuale “Lunatica Festival”, kermesse di concerti ed eventi per tutti i gusti.

Consigli di viaggio

Cosa vedere