Destinazioni - Comune

Sabbioneta (Sito UNESCO)

Luogo: Sabbioneta (Mantova)

Alle porte di Mantova si trova la cittadina di Sabbioneta, non solo annoverata tra i “Borghi più belli d’Italia” e Bandiera Arancione del Touring Club, ma nel 2008 dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Sabbioneta è un vero e proprio modello di “città ideale”, ricostruita, nella seconda metà del Cinquecento, dal duca Vespasiano Gonzaga secondo i canoni rinascimentali e seguendo le proporzioni armoniche dell’uomo vitruviano di Leonardo Da Vinci. 

La città si è sviluppata come borgo fortificato, con una cinta muraria difensiva e due porte d’ingresso, Porta Vittoria e Porta Imperiale; visto dall’alto il borgo presenta la forma di una stella a sei punte. 

Piazza D’Armi è il cuore del borgo, al centro presenta la Colonna di Minerva, un monumento in marmo botticino realizzato nel XVI secolo. Qui si affaccia Palazzo Giardino, chiamato anche “Casino”, edificato verso la fine del 1500 come residenza privata del principe Gonzaga. La vera meraviglia si trova al suo interno: ricche decorazioni, marmi, cicli di affreschi dedicati alle virtù politiche e militari e la meravigliosa Galleria degli Antichi, che un tempo custodiva statue e trofei; imperdibile è anche il Corridor Grande, che con i suoi 96 metri di lunghezza è secondo solo agli Uffizi.       

Simbolo per eccellenza di Sabbioneta però è il Teatro Olimpico (o Teatro all’Antica), il primo teatro italiano staccato da altri edifici; fu realizzato nel Cinquecento dall’architetto Scamozzi. Un grande richiamo all’arte classica con una serie di statue mitologiche, colonne corinzie, finte nicchie, meravigliosi affreschi ed una loggia a semicerchio. 

Uno degli edifici più antichi del borgo è sicuramente Palazzo Ducale, situato nell’omonima Piazza; si tratta di un grande complesso di due piani con splendidi soffitti in legno intarsiato e oro. Al suo interno è praticamente spoglio, ma conserva quattro enormi statue equestri. 

Per quanto riguarda gli edifici religiosi sono tre i più importanti: la Chiesa del Carmine, la Chiesa dell’Assunta e la Chiesa della Beata Vergine Incoronata, che custodisce le spoglie di alcuni componenti della famiglia Gonzaga. 

Meritevole di visita anche il quartiere ebraico con la sua bellissima Sinagoga realizzata nel 1800 in stile neoclassico.

Sabbioneta c

Consigli di viaggio

Cosa vedere