Destinazioni - Comune

Pergola

Luogo: Pergola (Pesaro e Urbino)

Nel cuore della Val Cesano, in provincia di Pesaro Urbino, sorge Pergola, annoverato tra i “Borghi più belli d’Italia”.

L’attrattiva principale e più conosciuta del borgo è sicuramente il Museo dei Bronzi Dorati, realizzato nel 1999 in un complesso del ‘400, si divide in quattro sezioni: i Bronzi, la Pinacoteca, la Numismatica e l’Arte Contemporanea. Il gruppo dei “Bronzi Dorati da Cartoceto di Pergola” è un reperto unico e straordinario, in quanto è l’unico gruppo di bronzo dorato, a grandezza naturale del 50 a.C., esistente al mondo giunto dall’età romana ai nostri giorni. La sezione della Numismatica comprende 238 monete del periodo delle campagne napoleoniche provenienti da palazzi nobiliari e chiese del territorio, nella Pinacoteca si possono ammirare una serie di opere pittoriche, scultoree, stampe e disegni della scuola marchigiana e la sala dedicata all’arte contemporanea espone opere grafiche del maestro e concittadino Walter Valentini, esponente di spicco dell’astrattismo lirico italiano ed europeo.

Poco distante dal Museo si trova il Duomo, dedicato ai Santi Andrea Apostolo e Secondo Martire, realizzato dai monaci agostiniani nel XIII secolo; è stata più volte ristrutturata, per questo motivo, presenta un mix di stili (romanico-gotico, neoclassico, barocco) mentre all’interno è decorata con diverse opere, statue lignee, altari e marmi policromi.

Un altro edificio di culto molto importante è la Chiesa di Santa Maria delle Tinte edificata nel XVIII secolo per volere della Corporazione dei Tintori e Lanaioli; il materiale utilizzato per la realizzazione è la pietra arenaria, l’esterno si contraddistingue per la cupola ottagonale e l’interno è ricco di fregi e statue in stucco bianco in stile barocco.  

Pergola è anche la città del tartufo, che si produce tutto l’anno; nel mese di ottobre si tiene persino la Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Pergola.

Pergola c

Consigli di viaggio

Cosa vedere