Monumento

Cappella dell'Annunziata

Via dell’Annunziata, 59, Cori, (Latina)
La chiesa dell’Annunziata, voluta da Carlo V d'Asburgo nel 1535 durante il suo soggiorno nella città, fu edificata su un precedente romitorio gotico del quale rimangono le mura perimetrali dell'aula rettangolare centrale, l'arco di trionfo e la retrostante crociera del coro.
All'interno, sull'altare maggiore, vi è gruppo marmoreo dell'Annunciazione eseguito nel ‘500 dal Mazzola; sul retro dell'altare l'affresco della flagellazione di Cristo del 1644 firmato Didacus Neapolitanus e un coro ligneo sempre del '500. Ammirevoli sono un Crocefisso ligneo del XV secolo e il portale del '400. Secolare dimora dei Frati Minori Riformati, dal XIX secolo fu immesso nell'orto del convento il cimitero comunale.

Potrebbero interessarti