• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Comune

Cavallino

Cavallino, (Lecce) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il Comune di Cavallino (LE), riconosciuto “Città d'Arte e di Cultura”, ha dato i natali al patriota del Risorgimento Sigismondo Castromediano e a Giuseppe De Dominicis (Capitano Black), il più importante poeta dialettale pugliese. Frequentato fin dall’età del Bronzo, intorno all’VIII sec. a.C. diviene uno dei più rilevanti centri messapici della Puglia. Tra i beni culturali presenti sul territorio, meritano una visita l'imponente Palazzo Ducale dei Castromediano, con annessa Galleria; la Chiesa Parrocchiale e il monumento a San Domenico, poco distante dall'ex Convento (ora sede universitaria). L'economia di Cavallino si fonda sul terziario: la zona commerciale (PIP) si sviluppa lungo la SS Lecce-Maglie, con numerosi opifici artigianali, e nella Frazione Castromediano. Il territorio, coltivato e punteggiato di ulivi secolari, confina con i Comuni di Lecce, Lizzanello, San Cesario e San Donato.

 

Cosa vedere

Dove mangiare