Destinazioni - Comune

Savelli

Luogo: Savelli (Crotone)

I fondatori di Savelli furono dei profughi di Carpanzano e di Scigliano che nel 1638, per sfuggire ai violenti terremoti che devastarono le loro terre, si rifugiarono nei territori di Verzino. Il nuovo sito fu chiamato Savelli in onore della nobile Signora, donna Carlotta Savelli, figlia di Paolo Savelli, Principe di Albano, che si era particolarmente interessata alla sventura dei profughi. Immerso in un bosco di castagni, ad un’altezza di oltre 1400 metri, si trova il Villaggio turistico di Pino Grande, nel cui vicinanze è possibile visitare quello che comunemente viene chiamato “Parco dei Daini”.

Ci spiace, non abbiamo ancora inserito contenuti per questa destinazione.

Puoi contribuire segnalandoci un luogo da visitare, un evento oppure raccontarci una storia su Savelli. Per farlo scrivi una email a [email protected]