Luogo - Edificio storico

Palazzo Margherita e Torre Civica (Palazzo del Comune)

Luogo: L'Aquila

L'edificio, in Piazza del Palazzo, risale al 1294 ed è sede del Municipio cittadino. Restaurato nel XVI secolo, divenne residenza della governatrice Margherita d'Austria, a cui deve il suo nome. Danneggiato dal terremoto dell'Aquila del 2009, è rimasto puntellato fino al 2016, quando sono iniziati i lavori di ricostruzione. L'edificio si articola in una corte centrale caratterizzata da un porticato e da una coppia di scale rampanti.

A lato di Palazzo Margherita si staglia la Torre Civica, che rappresenta l'ultimo elemento superstite del trecentesco Palazzo del Capitano. Alla sua base vi è il primo esemplare dello stemma dell'Aquila, risalente alla fine del XIII secolo. All'interno la Cappella della Madonna degli Angeli, in cui i condannati trovavano conforto prima di scontare la loro pena, oggi custode della celebre Bolla del Perdono, il documento con cui papa Celestino V concesse l'indulgenza plenaria in cambio del pellegrinaggio annuale alla Basilica di Santa Maria di Collemaggio.

La bolla viene estratta dalla Torre Civica solo in occasione della Perdonanza Celestiniana, il 28 agosto di ogni anno.

Immagine descrittiva - CC BY-SA Di Lasacrasillaba - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=12650231 c

Potrebbero interessarti