c
Comune

Verres

Verres, (Aosta)

Nel XIII secolo il territorio di Verrès divenne un feudo dei signori De Verrecio, per essere ceduto in seguito a Ibleto di Challant alla metà del secolo successivo. Fu Ibleto a ordinare la costruzione del Castello di Verrès, l'attuale maniero-residenza nel quale, ogni anno, ricorre la celebrazione del Carnevale Storico che ricorda le vicende di Caterina di Challant e Pierre d'Introd. Nella parte alta del borgo si trova invece il complesso della Prevostura di Saint-Gilles, realizzato tra il XI e il XIII secolo, che ospita nella cappella sepolcrale una trifora capolavoro del gotico valdostano. L'antica Cascina la Murasse, risalente al 1512, ricorda invoce la Colombière del Castello di Issogne, vera e propria colombaia circondata da mura merlate. Risalendo la collina, gli amanti delle escursioni possono percorrere i sentieri dell'Arboretum La Borna di Laou. Nel centro storico svetta invece il Cotonificio Brambilla, realizzato dall'architetto Enrico Brambilla per la lavorazioni dei filati più pregiati della nazione.

Cosa vedere