c
Comune

Chatillon

Chatillon, (Aosta) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Il feudo di Châtillon fu acquisito dagli Challant nel 1252 e per loro volontà vi furono costruiti due castelli: il primo intorno alla metà del XIII secolo, il secondo, quello di Ussel, nel 1350. Un terzo castello, arricchito di meravigliosi giardini, venne costruito nel 1901. Il 16 maggio 1800 si svolse in questo territorio la Battaglia di Châtillon tra le truppe francesi e austriache. Nel XIV secolo cominciò a svilupparsi lo sfruttamento delle miniere di ferro di Ussel, per poi raggiungere il suo apogeo nel '700 con l'industria metallurgica e successivamente anche tessile. Meta turistica tra le più amate della regione, Châtillon vanta numerosi alberghi e locande per gli alpinisti diretti in Valtournenche per tentare la scalata del Cervino, ma anche appassionati delle cure termali. L'intero territorio è inoltre un'importante tappa di transito della Via Francigena in direzione Aosta, Nus e Chambave verso Verrès. L'ultima domenica di ottobre presso l'ex Hôtel Londres, che ospita il Municipio e il Museo del Miele, si tiene appunto la "Sagra del miele".

Cosa vedere