• Seguici sui nostri social
  • facebook
  • twitter
  • instagram
Comune

Saint-Vincent

Saint-Vincent, (Aosta) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Saint-Vincent si estende sul territorio circostante al capoluogo, dalla sponda della Dora Baltea fino al Col de Joux. La località possiede importanti resti romani, come il Ponte sul torrente Cillian, lungo la Via delle Gallie, e la grande chiesa romanica del XII secolo. Di epoca preromanica la Cripta di Saint-Vincent. La chiesa parrocchiale, secondo l'autorevole parere di Alfredo d'Andrade, sarebbe stata una chiesa fortificata durante il Medioevo e ne mostrerebbe ancora traccia. Saint-Vincent è diventata famosa dalla seconda metà del XIX secolo per la presenza della fonte termale scoperta da Jean-Baptiste Perret nel 1770. Dalle parti del Casinò de la Vallée si può ancora ammirare l'imponente edificio in stile Belle époque del Grand Hotel Billia, negli anni Cinquanta e Sessanta centro di attrazione turistica grazie alle terme. Il Palais di Saint-Vincent è un palazzetto sede di concerti e proiezioni cinematografiche. A partire dalla prima edizione del 1948, viene organizzato ogni anno il Premio Saint-Vincent per il Giornalismo.

Ci spiace, non siamo in grado di mostrarti nulla di bello.

Se vuoi suggerirci un luogo da visitare, un evento o se vuoi raccontarci una storia su Saint-Vincent, scrivi una email a info@viaggiart.com