Comune

Toffia

Toffia, (Rieti)
Toffia è un comune italiano di 1.002 abitanti della provincia di Rieti, in Lazio.Geografia fisicaTerritorioToffia sorge a 262 metri di altezza sul livello del mare, sulle ultime propaggini meridionali dei monti Sabini.ClimaClassificazione climatica: zona D, 1830 GR/GStoriaSebbene le notizie sulla nascita del paese siano rare e frammentarie, alcuni manoscritti e pergamene medievali fanno risalire la data di fondazione del “castrum Tophiae” ai primi anni del X secolo. Numerosi recenti ritrovamenti archeologici dimostrano, altresì, che la zona dell’attuale Toffia fu già abitata a partire dalla tarda età del bronzo, circa 1200-2000 anni prima di Cristo .Non si può affermare con certezza quale sia l’origine del nome del paese, ma si ipotizza possa derivare o dal nome del suo presunto fondatore (un certo Teofilo, di cui non si hanno molte notizie), o dal termine latino “tophium” con cui gli autori dell’epoca indicavano la dura pietra su cui successivamente è stato edificato il borgo.Analizzando il suo aspetto costruttivo appare evidente che venne edificato in cima ad uno scosceso sperone di roccia a scopi puramente difensivi. Infatti grazie alla posizione in altura e agli aspri percorsi di accesso, il borgo poteva essere difeso e controllato nella miglior maniera possibile.Fin dalla sua fondazione il paese subì la forte influenza della vicina e potente Abbazia di Farfa che, oltre ad offrire protezione e salvaguardia, in qualche modo trascinò gli abitanti nel centenario conflitto contro i Duchi di Spoleto.Nei secoli successivi a contendersi il possesso del territorio toffiese furono due importanti famiglie romane: gli Orsini e i Colonna. La contrapposizione tra le diverse fazioni era tale che il paese fu letteralmente diviso in due porzioni totalmente separate e indipendenti tra di loro. La parte più in basso del borgo era controllata dagli Orsini (che qui costruirono il loro palazzo, attuale sede comunale) mentre la zona più elevata (dove successivamente è stata edificata la chiesa di S. Maria Nova) era sotto il dominio dei Colonna.La maggior parte dei palazzi storici toffiesi sono stati edificati proprio in questo periodo. Oltre al già citato Palazzo Orsini (del 1400), sede attuale del Comune, degni di nota sono anche Casa Oddoni (del 1300) e Palazzo Ruffetti (del 1400) in Via Porta Maggiore, Palazzo Palma (del 1600) in Via Montecavallo e Casa Orsini (del 1300) in Via Castel Di Dentro.SocietàEvoluzione demograficaAbitanti censiti AmministrazioneNel 1923 passa dalla provincia di Perugia in Umbria, alla provincia di Roma nel Lazio, e nel 1927, a seguito del riordino delle Circoscrizioni Provinciali stabilito dal regio decreto N°1 del 2 gennaio 1927, per volontà del governo fascista, quando venne istituita la provincia di Rieti, Toffia passa a quella di Rieti.NoteAltri progetti Commons contiene immagini o altri file su Toffia

Cosa vedere