Comune

San Giorgio Piacentino

San Giorgio Piacentino, (Piacenza) Tempo di lettura: meno di 1 minuto
San Giorgio Piacentino (San Ṡorṡ in dialetto piacentino) è un comune italiano di 5.859 abitanti della provincia di Piacenza. Geografia Il territorio comunale è posto sulla riva destra del torrente Nure fra la Pianura Padana dove sorge il capoluogo e i primi declivi dei Colli piacentini sui quali si trovano alcune frazioni. Nell'area più meridionale è presente l'aeroporto militare di Piacenza-San Damiano con sede in prossimità della frazione San Damiano. Clima Il clima è di tipo continentale come nel resto della Val Padana. In inverno non sono più frequenti come un tempo le nevicate. La temperatura massima media in gennaio è 3-4 gradi e di 29-31 gradi in luglio. La temperatura minima media in gennaio è -3 gradi, mentre in luglio 16-17 gradi. Rare le giornate ventose, frequenti solo nei mesi di aprile e maggio. Sport Nel Comune sono presenti 3 squadre di calcio, il San Giorgio i Leoncelli e gli Amatori. Inoltre il paese offre 2 campi da calcio, 2 palestre, una per la pallavolo e una per il calcetto, basket, pallavolo e due campi scoperti per il tennis. Nel Comune inoltre è presente il Centro Arti Marziali Kodokan Val Nure. Infrastrutture e trasporti Non sono presenti grandi vie di comunicazione tranne la strada provinciale che divide a metà il capoluogo comunale e che collega San Giorgio Piacentino con Carpaneto Piacentino e quindi con Piacenza. Il comune è collegato al capoluogo provinciale con i mezzi pubblici. Tra il 1897 e il 1938 San Giorgio Piacentino fu servito dalla tranvia Piacenza-Lugagnano. Festività e celebrazioni Il 23 aprile si festeggia il Santo Patrono del paese, San Giorgio. A inizio agosto si tiene la festa della birra denominata "Dragon Beer fest". L'ultima domenica di settembre si svolge la tradizionale Festa del Fungo. Acqua di San Damiano A partire dal 1961, la frazione di San Damiano, a 5.40 km dal comune di San Giorgio Piacentino, a 144 m s.l.m., ha assunto notorietà internazionale a seguito delle apparizioni mariane riferite dalla contadina Rosa Quattrini. Alla signora, madre di tre figli e gravemente malata, il 29 settembre 1961 nella casa della zia Adele Quattrini, apparve la Madonna, che continuò a ripresentarsi di settimana in settimana ogni venerdì a mezzogiorno per diversi anni in seguito. Durante un'apparizione alla stessa signora, il 26 maggio 1967 la Vergine parlò dell'acqua di San Damiano, dicendo che è "la più santa del mondo". Tali apparizioni non sono riconosciute come autentiche dalla Chiesa Cattolica. Non sono in corso approfondimenti di alcun tipo, quindi è ragionevole pensare che non lo saranno mai. Evoluzione demografica Abitanti censiti Persone legate a San Giorgio Piacentino Ersilio Tonini (1914-2013), cardinale Amministrazione Collegamenti esterni La storia dell'acqua di San Damiano Note ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010. ^ S.Damiano ^ Maria di Nazareth ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012.

Ci spiace, non siamo in grado di mostrarti nulla di bello.

Se vuoi suggerirci un luogo da visitare, un evento o se vuoi raccontarci una storia su San Giorgio Piacentino, scrivi una email a info@viaggiart.com