Comune

Priverno

Priverno, (Latina)

La città di Priverno, al centro della valle dell'Amaseno, sorge su un'area di modeste alture, facente parte del sistema collinare dei Monti Seiani. La città offre una quantità di opere di interesse artistico tale da essere stata eletta "Città d'Arte". Nel territorio è presente la celebre Abbazia di Fossanova (1187-1208), secondo alcuni studiosi primo esempio in Italia di stile gotico-cistercense, che accoglie il cenotafio di San Tommaso d'Aquino, morto nell'abbazia nel 1274. La Residenza del Cardinale Bartolomeo Gallio, Segretario di Stato di Papa Gregorio XIII, viene comunemente chiamata Castello di San Martino, perché eretta sull'antica Chiesa di San Martino. Delle sette porte che permettevano l'accesso al paese restano solo l'Arco di Porta San Marco e l'Arco di Porta Posterola (Napoletana). L'area archeologica "Antica Privernum", ubicata nella piana di Mezzagosto, corrisponde a una parte dell'antica Privernum e conserva un tratto della cinta muraria di epoca romana, tre case patrizie di epoca repubblicana, un grande edificio termale e i resti di un tempio da alcuni identificato come il Capitolium. Il "Palio del Tributo", istituito a Priverno nel 1993, è la rievocazione storica di avvenimenti documentati dal XVI al XIX secolo.

Consigli di viaggio

Cosa vedere