c
Punto di Interesse

Piazza Duomo

Piazza Duomo, L'Aquila Tempo di lettura: meno di 1 minuto

Piazza Duomo, o del Mercato, è la maggiore e più importante delle piazze dell'Aquila. Centro sociale e culturale della città, punto d'incontro degli aquilani e sede dei principali eventi cittadini, dopo il terremoto del 2009 è una delle poche piazze accessibili nel centro storico. Le sue dimensioni, 140 x 70 metri la rendono una delle piazze più grandi d'Italia: è caratterizzata da un notevole dislivello che termina nella Cattedrale dei Santi Giorgio e Massimo, edificata nel XIII secolo e più volte restaurata. Su di essa si affacciano numerosi edifici storici ma nessun palazzo nobiliare, così che nessun conte possa mai dominare sullo spazio comune dei cittadini[2]. Nel medioevo, inoltre, la piazza ospitava l'olmo della giustizia dove si svolgevano le esecuzioni capitali. Nel Quattrocento, sul lato meridionale della piazza erano presenti delle botteghe artigiane dette Le Cancelle, dalla tipica struttura con la porta che era usata anche come "vetrina" per la merce. Dopo il terremoto del 1703, in seguito alla distruzione della precedente Confraternita del Suffragio, venne realizzata la Chiesa di Santa Maria del Suffragio.

Potrebbero interessarti