News

Sentiero dei Parchi: cammino tra le aree naturali italiane

Scritto da Redazione , 28/05/20

Da un accordo tra il Ministero dell’Ambiente e il Club Alpino Italiano (CAI) nasce il Sentiero dei Parchi, il Cammino di Santiago italiano: un unico percorso che collegherà i Parchi Nazionali e le Riserve dalle Alpi alle isole.

Un unico cammino che collega i Parchi Nazionali e le Riserve Naturali italiane, questo è il Sentiero dei Parchi, il nuovo itinerario escursionistico che attraverserà da nord a sud tutti e 25 i Parchi Nazionali e e andrà a completare l'offerta già esistente del Sentiero Italia CAI.

L’attuale Sentiero CAI (Club Alpino Italiano) si snoda per 7000 km, collegando tutte le regioni italiane lungo la dorsale appenninica per un totale di 400 tappe, dalla provincia di Trieste fino a Sicilia e Sardegna. Il Sentiero dei Parchi rafforza l'offerta esistente ampliando di molto il percorso complessivo, che va ad abbracciare tutto il Paese attraverso le montagne, aggiungendo nuove tappe e diverse varianti: Riserve della Biosfera, Siti UNESCO e altri Monumenti Naturalistici nazionali.

Una grande notizia per gli amanti del trekking, delle mete meno battute e dell'Italia interna, che finalmente potranno immergersi nella natura alla scoperta di posti poco conosciuti, dall’Aspromonte al Pollino e alla Sila, in Calabria, passando per il Cilento, i Monti Sibillini, l’Appennino Tosco-Emiliano fino alle Dolomiti. Il Sentiero dei Parchi attraversa tutta l’Italia, isole comprese

Frutto dell'accordo tra il Ministero dell’Ambiente e il Club Alpino Italiano (CAI), il Sentiero dei Parchi vuole consentire ai cittadini di godere della natura attraverso l'ecoturismo.

La creazione del Sentiero dei Parchi prevede ovviamente la manutenzione e il potenziamento delle reti sentieristiche nelle aree protette, e la valorizzazione delle biodiversità.

Sentiero dei Parchi: il Cammino di Santiago italiano

Come mai il Sentiero dei Parchi è stato già ribattezzato il "Cammino di Santiago italiano"?

Perché propio come il celebre Cammino, a completamento del percorso nazionale è previsto il rilascio  "passaporto dei parchi", a cura del Ministero dell'Ambiente, un vero e proprio riconoscimento i viaggiatori e agli escursionisti che lungo il Sentiero dei Parchi attraverseranno il territorio italiano da nord a sud (o vicevrsa) completandolo per intero, ovvero toccando tutti e 25 i Parchi Nazionali.

Un premio simbolico a chi si immergerà nelle bellezze naturalistiche d'Italia.

Riproduzione riservata © Copyright Altrama Italia

Immagine descrittiva - BY  [123rf/Galyna Andrushko] c

Parco Nazionale del Pollino

Il Parco Nazionale del Pollino, condiviso dalle province di Potenza, Matera e Cosenza, con i suoi 192.565 ettari, è il parco naturale più grande d'Italia (comprende...

Altri Suggerimenti

OpenUp.Gift, un sito per sostenere il mondo dell'arte e della cultura

OpenUp.Gift, un sito per sostenere il mondo dell'arte e della cultura

Siamo a Cosenza, in Calabria, in piena zona rossa. Da un gruppo di professionisti del posto nasce l'idea di realizzare un sito web www.openup.gift per sostenere le...

Capitale Italiana Cultura 2022: la top 10

Capitale Italiana Cultura 2022: la top 10

Svelate le 10 finaliste che si contenderanno il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2022.

Archivio Mad Firenze: l'arte contemporanea in un clic

Archivio Mad Firenze: l'arte contemporanea in un clic

Nasce Mad Archival Platform, progetto unico in Italia, che racchiude in digitale l'arte contemporanea presso l'Archivio Mad Firenze.

Cos'è UNESCO ResiliArt, movimento globale per artisti e cultura

Cos'è UNESCO ResiliArt, movimento globale per artisti e cultura

Nasce UNESCO ResiliArt, il nuovo moviemento di artisti, intellettuali e craetivi a sostegno della cultura e dell'arte.

Van Gogh in digitale: la grande mostra di Padova in prima serata

Van Gogh in digitale: la grande mostra di Padova in prima serata

La grande mostra padovana, Van Gogh. I colori della vita, ormai chiusa per il DPCM, passa al web e incontra la musica e la lettura.

Guadalajara, Capitale Mondiale Libro 2022 per l'UNESCO

Guadalajara, Capitale Mondiale Libro 2022 per l'UNESCO

Guadalajara Capitale Mondiale del Libro 2022 per l'UNESCO. Selezionata per le politiche sul libro e la lettura, il sociale e la pace.