Punto di Interesse

Le Dolomiti (Sito UNESCO)

Soraga, (Trento) Tempo di lettura: meno di 1 minuto

L’area delle Dolomiti riconosciuta Patrimonio UNESCO si estende su una superficie di 142 mila ettari, suddivisi tra le province di Trento, Bolzano, Belluno, Pordenone e Udine. Il riconoscimento dell’UNESCO valorizza le eccellenze della zona: ospitalità, enogastronomia e i sevizi per il turista. Fanno parte dell'area Dolomiti UNESCO: il gruppo formato da Pelmo e Croda da Lago; il Massiccio della Marmolada, con la cima più alta delle Dolomiti (3.343 metri) e il ghiacciaio più significativo; il gruppo formato dalle Pale di San Martino, Pale di San Lucano e Dolomiti Bellunesi; il gruppo formato dalle Dolomiti Friulane e d'Oltre Piave, le più orientali; le Dolomiti Settentrionali, comprendenti i frastagliati Cadini, le candide Dolomiti di Sesto, le austere Dolomiti d'Ampezzo, le lunari Dolomiti di Fanes, Sennes e Braies; il gruppo Puez-Odle, oggi splendido Parco Naturale; il gruppo formato dallo Sciliar, dal Catinaccio  e dal Latemar; le Dolomiti di Brenta, le più occidentali, dove vive ancora l'orso bruno; il Bletterbach, un canyon unico al mondo, in Alto Adige.

 

Potrebbero interessarti