Comune

Valle Mosso

Valle Mosso, (Biella)
Valle Mosso (la Val Mòss in piemontese) è un comune italiano di 3.682 abitanti della provincia di Biella, in Piemonte.Geografia fisicaIl territorio comunale per la maggior parte ricade nella omonima vallata; esso comprende però anche un'isola amministrativa montana situata in alta Valsessera dove si trova l'Alpe Isolà e che culmina con la Cima delle Guardie e la Punta del Cravile.Classificazione sismica: zona 4 (sismicità molto bassa)StoriaFino al 1929 era diviso in due comuni: Valle Mosso (fino al 1916 Valle Inferiore Mosso), e Croce Mosso, oggi erroneamente scritto Crocemosso. La denominazione di "Valle Inferiore" era dovuta al fatto che fino al XVIII secolo il paese era unito in un unico cantone con "Valle Superiore Mosso" (dal 1938 borgata Sella del comune di Mosso Santa Maria, oggi Mosso). Borgo natale del medico benefattore Bartolomeo Sella (1776-1861) Fondatore della Pia Istituzione Medico Sella, con lo scopo di prevenire la mendicità ai residenti nei comuni dell'ex mandamento di Mosso Santa Maria, ente tuttora operante nella volontà del fondatore.PatronoIl patrono è Sant'Eusebio di Vercelli, festeggiato il 2 agosto. La festa del paese si tiene però il penultimo lunedì del mese di luglio.SocietàEvoluzione demograficaAbitanti censiti Etnie e minoranze straniereAl 31 dicembre 2010 gli stranieri residenti a Valle Mosso erano 393. Le nazionalità più numerose erano:AmministrazioneAltre informazioni amministrativeIl comune fa parte della Comunità montana Val Sessera, Valle di Mosso e Prealpi Biellesi, mentre fino al 2010 apparteneva alla Comunità montana Valle di Mosso, abolita in seguito all'accorpamento disposto dalla Regione Piemonte nel 2009.Note^ a b Carta Tecnica Regionale raster 1:10.000 (vers.3.0) della Regione Piemonte - 2007^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.^ Le zone sismiche in Italia: Piemonte, statistica 2006, www.abspace.it (consultato nel maggio 2014)^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28-12-2012.^ ISTAT, cittadini stranieri al 31 dicembre 2010. URL consultato il 3 ottobre 2011.^ Comune di Valle Mosso, La Repubblica; risultati on-line su www.repubblica.it (consultato nel giugno 2014)^ Val Sessera, Valle di Mosso e Prealpi Biellesi, cartografia ufficiale in .pdf su www.regione.piemonte.it/montagna/osservatorio (consultato nell'ottobre 2012)Voci correlateComunità montana Val Sessera, Valle di Mosso e Prealpi BiellesiCollegamenti esterniSito del Comune di Valle Mosso

Cosa vedere