Comune

Sora

Sora, (Frosinone)

Il centro abitato occupa tutta la Piana del Liri, fino all'uscita della Valle Roveto. Antica città volsca, divenne colonia e municipio romano, poi possesso bizantino, longobardo, normanno e angioino. Oggi rappresenta un importante centro industriale e commerciale ed è sede della Fiera di Sora, che ospita ogni anno migliaia di visitatori. Su un'estremità di Piazza Indipendenza si affaccia la Cattedrale di Santa Maria Assunta, col suo campanile e il "Torrione", poi Piazza Santa Restituta, con l'omonima chiesa e più avanti Piazza Palestro, dove è collocata la statua del cardinale Cesare Baronio. All'estremo opposto, Piazza Esedra delimitata da due palazzi che si aprono a semicerchio verso il prospiciente Ponte di Napoli. Il centro storico, Cancéglie, è caratterizzato da vicoli e antiche botteghe di mercanti e artigiani. Sulla roccaforte detta di "San Casto" (o "Rocca Sorella"), sono dislocate le chiese di Sant'Antonio Abate e della Madonna delle Grazie, oltre al Castello di epoca medievale. Al di fuori dal centro storico, tra gli altri edifici di culto, va ricordata la Basilica di San Domenico, costruita sui resti della presunta villa natale di Cicerone, e la piccola chiesa dedicata a San Giuliano Martire, il cui sotterraneo custodisce la cella della prigionia e del martirio del Santo, aperta ai visitatori.

Cosa vedere